prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 29 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche

Toscana e motori: le auto green hanno preso piede in regione?

venerdì, 2 agosto 2019, 22:03

La Toscana è pronta alla svolta green. Questo è quanto emerge dalle ultime ricerche sugli acquisti di auto in questa regione. I dati di ACI e dei compro auto, infatti, sembrano portare dritti verso questa soluzione ecologica sempre più amata. Nel Bel Paese fino a giugno sono state immatricolate 3.098 auto elettriche al 100%, più del doppio del 2018, quando nello stesso periodo le auto elettriche immatricolate erano state a 1.248. 

Se alle auto 100% elettriche si aggiungono le 3.144 auto plug-in dotate di doppio motore, il totale delle auto con batteria ricaricabile raddoppia immatricolate nel 2019 in Italia raddoppia. Numeri che si amplificano in Toscana, grazie anche a diverse misure intraprese dall'amministrazione regionale. Enel ha inaugurato tre nuove colonnine di ricarica energetica in Toscana, nei comuni di Barberino di Mugello, Firenze e Foiano della Chiana. Posizionate vicino agli snodi autostradali dei comuni interessati, le postazioni di ricarica sono inserite nel progetto EVA+, coordinato da ENEL, cofinanziato dalla Commissione Europea, al quale partecipano Verbund, Renault, Nissan, BMW e Volkswagen Group Italia.  

Posizionate nelle vicinanze delle aree autostradali, i punti di ricarica permetteranno la copertura di un'ampia porzione del territorio nazionale, in modo da spingere verso uno sviluppo sempre maggiore la viabilità elettrica, più sostenibile e adesso più accessibile ad un pubblico che necessità di spostamenti su tratte extraurbane. Per quanto riguarda i dati sulle province, Firenze si posiziona al primo posto per i nuovi ingressi di auto elettriche, al secondo posto Arezzo. Quelle ibride (sia diesel che benzina) sono invece 168 in più. Il balzo in avanti, in un anno, è dell'87,4%, ben oltre la media toscana (69,8%) e soprattutto di quella italiana (+38,9%). Anche se l'incidenza totale, ancora, si ferma al 4%. 

Sempre nei primi cinque mesi del 2019 il maggior numero di prime immatricolazioni in regione si è registrato nella provincia di Firenze con 1.311 vetture green, seguita da Pisa (251), Lucca (243), Prato (206), Arezzo (178), Siena (178), Livorno (153), Pistoia (146), Massa Carrara (88) e Grosseto (85). A crescere maggiormente rispetto allo stesso periodo del 2017 è sempre Firenze (+97,4%), seguita da Grosseto (+88,9%), Arezzo (+87,4%), Massa Carrara (+76%), Pisa (+51,2%), Siena (+48,3%), Pistoia (+46%), Prato (+41,1%), Lucca (+39,7%), Livorno (+36,6%). Questi sono numeri destinati a crescere: secondo una recente ricerca internazionale di AutoScout24, nei prossimi anni gli italiani si orienteranno prevalentemente sui motori ibridi (per il 56%) ed elettrici (per il 45%). Una crescita dovuta anche alle azioni intraprese dalla Politica. La nuova legge di Bilancio 2019, infatti, ha introdotto dei provvedimenti in tema di ambiente per una mobilità più sostenibile. Le novità introdotte sono l'ecotassa e l'ecobonus che prevede degli incentivi per chi acquista modelli di auto ad emissioni zero o limitate. 

Pare proprio che sia il momento giusto per cambiare e acquistare finalmente una vettura cosiddetta "green" di nuova immatricolazione, una più sostenibile che ci permette di avere un comportamento più virtuoso e rispettoso dell'ambiente. L'ecotassa mira a penalizzare chi a acquista veicoli inquinanti e serve quindi ad incentivare l'acquisto delle auto green, ibride e a bassa emissione di biossido di carbonio (CO2). 

La normativa prevede che per tutte le auto acquistate (anche con la formula leasing) nel periodo che va dal 1 marzo 2019 al 31 dicembre 2021, si debba pagare una tassa, l'ecotassa appunto, il cui ammontare varia in base alla quantità di CO2 che il veicolo emette per chilometro eccedente la soglia dei 160 g/km.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Rubriche


martedì, 28 gennaio 2020, 09:30

Montemagni: "Dissesto inventato? Abbiamo trovato 7 milioni di fatture scadute e non pagate e oltre 5 milioni di scoperto di cassa"

Elisa Montemagni, capogruppo della Lega in consiglio comunale a Massarosa, risponde, in un linguaggio per niente politichese, ma comprensibile a tutti, all'opposizione che imputa alla maggioranza la colpa di aver dichiarato il dissesto del comune 


domenica, 26 gennaio 2020, 22:51

Una serata tra elezioni ed epidemie in cui il mondo è sempre più piccolo, i cambiamenti sempre più grandi

In questa serata del 26 gennaio molti di noi sono in attesa dei risultati delle elezioni regionali in Emilia e in Calabria. Io sono fra costoro e mi preparo a una lunga notte di TV. I commenti a cose fatte


Prenota questo spazio!


domenica, 26 gennaio 2020, 18:17

Samira El Attar: ormai si cerca il cadavere

Mai come in questo periodo storico si parla tanto di violenza sulle donne e se ne discute a tal punto perché mai come nel nostro tempo le donne sono state oggetto di spaventevole violenza da parte degli uomini


giovedì, 23 gennaio 2020, 10:52

Burattini e Burattinai: condannati zio Michele ed Ivano Russo

Sono tornati al centro della scena gli uomini di Avetrana. Il primo, zio Michele, che di professione fa lo zio, è stato condannato per autocalunnia a 4 anni di reclusione


domenica, 19 gennaio 2020, 09:23

Porto mio figlio dal dentista per la prima volta, ma a che età?

Se affidare la cura dei propri denti a specialisti di eccellenza è fondamentale per la nostra salute, farlo quando si tratta di bambini diventa davvero indispensabile. Spesso però la prima domanda che si pongono i genitori è proprio: a che età portare i propri figli alla prima visita dentistica? 


venerdì, 10 gennaio 2020, 18:52

Erika ed Omar hanno diritto ad essere dimenticati?

Avete mai sentito parlare di diritto all’oblio? Ultimogenito tra i diritti della personalità, per diritto all’oblio si intende il diritto ad essere dimenticati. Non un diritto a cancellare il passato, ma proteggere il presente ed il futuro dalle rappresentazioni non più veritiere dell’immagine di una persona


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!