Anno 6°

domenica, 24 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : lettere alla gazzetta

Gli insegnanti dell'Isi Piaggia contro la sentenza della Cassazione sulla Strage di Viareggio

sabato, 9 gennaio 2021, 18:40

di eleonora prayer

Dall'Isi Piaggia di Viareggio riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione inviataci dagli insegnanti sulla vicenda della Strage di Viareggio e la sentenza della Corte di Cassazione:

Come educatori abbiamo l’obbligo, per convinto senso dello Stato e della convivenza civile, di rispettare la Giustizia e le sue sentenze, consapevoli che le regole vanno seguite ed esistono organi preposti ad emettere sanzioni commisurate e giuste, in accordo con la legislazione. Questo è il fondamento dell’educazione alla cittadinanza che contribuiamo a fornire ai nostri studenti.

Abbiamo però anche la necessità di sviluppare in loro il senso critico, combattere l’indifferenza, alimentare il loro spirito di appartenenza alla comunità, soprattutto insegnare che ogni azione ha una conseguenza e che porta in sé delle responsabilità, tanto più ampie e delicate quanto più è importante il ruolo che si riveste: anche questo è educazione alla cittadinanza.

Sappiamo che formiamo quella che sarà la classe produttiva e creativa del futuro: operai, forze dell’ordine, sanitari, commercianti, sportivi, artisti, professionisti, dirigenti… cittadini. Oltre a fornire loro competenze professionali i nostri studenti dovranno essere sempre consapevoli delle conseguenze del loro operato, anche questo è quel che dobbiamo trasmettere.

In considerazione di ciò, possiamo senza paura usare la nostra voce per esprimere sdegno e preoccupazione per la sentenza della Corte di Cassazione che, ribaltando i giudizi precedenti, prescrive il reato di omicidio colposo per i responsabili della Strage ferroviaria, non riconoscendo l’aggravante dell’incidente sul lavoro. Il 29 giugno 2009 l’esplosione di un vagone carico di gas ha strappato nel sonno 32 persone innocenti ai loro sogni e al loro destino, proprio nel cuore di Viareggio, la città dove lavoriamo e studiamo, lasciando nei loro cari e in tutti noi ferite fisiche e morali. Non lo accettiamo e non lo accetteremo mai.

Soprattutto non accetteremo mai l’ipotesi che queste morti atroci e ingiuste siano tragica fatalità. Le vittime del 29 giugno, i loro familiari, le associazioni che chiedono luce sulle stragi impunite - a partire dagli amici del “Mondo che vorrei” - troveranno nel “Piaggia” in tutte le sue componenti, come hanno sempre trovato, dei compagni di viaggio, dei supporti, dei megafoni per far sentire anche la loro voce. Lo facciamo per loro, per la città, ma anche per i nostri ragazzi: il diritto, l’educazione civica, l’economia, la storia, la tecnologia non sono solo discipline teoriche. Chiedere una testimonianza, indignarsi, chiarire ogni aspetto di una questione, questo è il miglior “compito autentico” che possiamo sottoporgli.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Rubriche


sabato, 23 gennaio 2021, 13:21

Lettera aperta di uno studente: "Agenda 2030, pensare in grande per raggiungere obiettivi ambiziosi"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera aperta di uno studente, Leonardo Leone, in merito all'Agenda 2030, documento adottato dalle nazioni facenti parte dell’Onu


sabato, 23 gennaio 2021, 10:12

Come scegliere una buona grappa

Avete un appuntamento con gli amici e decidete di fare un bel regalo, ovvero grappa per tutti? Tutto molto bello, ma nel momento in cui si cerca di capire il tipo di grappa più adatto alle proprie esigenze sorgono sempre un gran numero di dubbi e di preoccupazioni


Prenota questo spazio!


lunedì, 18 gennaio 2021, 19:14

Pellati: "Fondazione Carilucca opera bene, il convegno Pd solo una leggerezza e occhio al Quatar socio di maggioranza di Coima: il suo è un islamismo tra i più feroci"

Dal vice presidente della Fondazione Versiliana un intervento sulla Fondazione Carilucca e sulle presunte intromissioni e connivenze con il Pd: finalmente un'analisi di una lucidità disarmante, di una profondità innegabile e di una intelligenza politica permeata di buonsenso


giovedì, 14 gennaio 2021, 18:22

Dal viareggino Lippi al livornese Allegri: chi sono i mister toscani più vincenti?

Per la prima volta da anni, la stagione del massimo campionato di Serie A non vedrà in panchina un allenatore originario della Toscana. I tecnici della regione del centro Italia sono stati da sempre protagonisti ai massimi livelli del torneo tricolore


mercoledì, 6 gennaio 2021, 10:54

Decreto ristori: misure introdotte, categorie beneficiarie e settori più colpiti

Il decreto prevede misure a sostegno di imprese e lavoratori, tra cui: contributi a fondo perduto per diverse categorie, proroga della CIG, bonus per i lavoratori dello spettacolo e dello sport, proroga del reddito di emergenza, aiuti a fiere, editoria e agenzie viaggio


martedì, 29 dicembre 2020, 12:02

Scuola superiore online: come scegliere tra liceo, istituto tecnico e professionale

Quando scegli di iscriverti a una scuola superiore online puoi optare tra tanti differenti indirizzi, i quali si suddividono tra i licei, gli istituti tecnici e quelli professionali


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!