Anno X

venerdì, 14 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche

Champions: Zidane vuole il quarto trionfo col Real, Tuchel vuole stupire tutti col Chelsea

mercoledì, 28 aprile 2021, 20:19

Chelsea e Real Madrid sono arrivate in semifinale di Champions pur non godendo dei favori del pronostico. Un cammino inaspettato da parte di due squadre che hanno iniziato nuovi progetti tattici e che non sarebbero dovute arrivare fin qui già a partire da quest’anno. Invece la sagacia di Tuchel e Zidane ha fatto sovraperformare le due compagini che si giocheranno un posto in finale contro la vincente tra PSG e City. La Champions richiama anche l’attenzione degli scommettitori di tutta Italia che su Novibet.it possono pronosticare il risultato non solo di queste due gare, ma di tutte le altre in palinsesto.

Dopo l'importante successo sul West Ham e il conseguente aggancio al quarto posto in Premier, il Chelsea affronta domani il Real Madrid per l'andata delle semifinali di Champions League (ora di inizio alle 21:00). Grande entusiasmo in casa dei Blues, rigenerati dalla cura di un Thomas Tuchel alla ricerca - dopo l'esperienza sulla panchina del PSG - della seconda finale consecutiva nella massima competizione continentale.

Il Chelsea arriva alla sfida di Madrid dopo avere eliminato ai quarti il Porto di Sergio Conceicao: una doppia sfida molto combattuta, segnata dal 2-0 degli inglesi nel match d’andata in terra portoghese e dal finale thrilling nella gara di ritorno, con i lusitani che stavano per ripetere la clamorosa impresa contro la Juventus. Passata la paura, Jorginho e compagni hanno iniziato a macinare vittorie importanti: non solo il successo sul West Ham con gol di Timo Werner, ma anche l’affermazione sul Manchester City in semifinale di FA Cup, con gol dell'ex Ajax Hakim Ziyech. A metà maggio i londinesi affronteranno in finale il Leicester.

Contro il Real Madrid, il Chelsea si affiderà a una difesa che in Champions è un vero e proprio bunker: come il Manchester City, Rudiger e compagni hanno subito appena 3 gol in questa edizione della coppa dalle grandi orecchie. Una squadra difficile da affrontare, insomma, come certificano anche i 142 falli commessi in totale in Champions: curiosamente, i Blues sono la squadra più fallosa della competizione ma hanno collezionato appena 15 cartellini gialli (il PSG ne ha totalizzati 25) e nessuna espulsione.

Tanta solidità ma anche un attacco che fa paura: occhio al francese Olivier Giroud, in rete in sei occasioni in coppa e ancora nel mirino della Juventus in ottica calciomercato. Più defilato il tedesco Werner, fermo invece a quota tre gol.

Il Real Madrid punta senza mezzi termini alla 14esima Champions League della sua storia, la quarta con Zinedine Zidane in panchina. I blancos sfidano domani il Chelsea nella gara d’andata delle semifinali (ora di inizio alle 21:00): ancora una inglese sulla strada degli spagnoli, che nei quarti hanno avuto la meglio contro il Liverpool di Jurgen Klopp. 

Se in ottica Champions c’è grande entusiasmo, inizia invece a preoccupare la situazione in campionato: contro il Betis è arrivato il secondo pareggio a reti bianche nelle ultime tre gare. Alla luce di questi risultati, l’Atletico Madrid è ancora capolista con due punti di vantaggio proprio sul Real e il Barcellona può andare in fuga in caso di vittoria nel recupero con il Granada. A preoccupare non è tanto la vetta che si allontana ma l’inaspettata crisi del reparto offensivo, in grande difficoltà contro squadre brave a chiudersi. I dati, oltretutto, parlano chiaro: in campionato, le merengues hanno realizzato 20 reti in meno rispetto al Barcellona di Messi, mentre in Champions hanno messo a segno 18 gol (su 146 tiri totali), contro i 27 del Bayern Monaco best scorer della competizione.

Parli di attacco del Real Madrid e subito viene in mente Karim Benzema: il centravanti transalpino sta conoscendo una piccola flessione ad aprile, ma si sta facendo comunque apprezzare con il solito impegno e gol decisivi (da menzionare la rete nel recente successo sul Barcellona). A deludere le aspettative sono i compagni di reparto: Junior Vinicius ha realizzato appena 3 gol in tutto il 2021, Asensio è a secco da cinque gare, mentre l'unico squillo del giovane Rodrygo risale addirittura al novembre scorso. 

Un quadro allarmante, a cui va aggiunto il caso Eden Hazard, talento assoluto che - complici i tanti infortuni - non è riuscito ancora ad incidere nella sua esperienza a Madrid. Il belga, che contro il Betis ha giocato un quarto d'ora, si accomoderà inizialmente in panchina: sarà lui a guidare la riscossa dell'attacco madrileno?


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Rubriche


venerdì, 14 maggio 2021, 11:17

Nazionale di calcio: calendario Euro 2020. Ultimo CT vincente il viareggino Lippi

Giugno è mese di Euro 2020, e la nostra nazionale, spinta da un entusiasmo che non si vedeva da anni, tenterà di far gioire nuovamente i tifosi azzurri in una competizione ufficiale come nel 2006


giovedì, 6 maggio 2021, 13:16

Fare trading online è sempre più facile

Per chi non sa bene di cosa si stia parlando, semplicemente è la trading finanziari fatta, per l’appunto, online, ossia tramite internet


Prenota questo spazio!


lunedì, 3 maggio 2021, 18:32

RC auto a Lucca e provincia: come ottenere un risparmio maggiore?

Una buona notizia per gli automobilisti di Lucca e provincia: in base ad un recente report, a marzo 2021 il prezzo dell'RC auto ha toccato il suo punto più basso nell'ultimo anno


lunedì, 3 maggio 2021, 18:32

Lavoro in somministrazione tra ripresa e nuove opportunità

Buone notizie per chi è alla ricerca di un impiego: il mercato del lavoro in somministrazione si sta lentamente riallineando ai dati pre-Covid creando nuove opportunità occupazionali


venerdì, 30 aprile 2021, 20:13

Movimento Cristiano Lavoratori: “Primo maggio, commercianti pagano il prezzo più alto del virus”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione del presidente dell’MCL (Movimento Cristiano Lavoratori - Lucca e Massa Carrara), Moreno Bruni, in occasione del primo maggio, festa dei lavoratori


venerdì, 30 aprile 2021, 19:38

Un Primo Maggio per i cristiani lavoratori

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del professor Moreno Bruni presidente del Movimento Cristiano Lavoratori - Lucca e Massa Carrara


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!