Anno X

venerdì, 14 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche

Economia: come funziona il mercato valutario e cosa lo influenza

venerdì, 30 aprile 2021, 11:58

Il mercato valutario è il più grande e quello che presenta maggiore liquidità al mondo. Secondo l'ultimo BIS Triennial Central Bank Survey, il rapporto triennale stilato dalla Banca dei regolamenti internazionali con sede a Basilea, in media il volume d'affari del mercato dei cambi ammonta a 5 100 miliardi di dollari al giorno, ovvero 210 miliardi di dollari l'ora.

 

Una delle principali caratteristiche del mercato valutario è l'assenza di una piazza centrale per lo scambio delle valute. La negoziazione delle divise avviene in forma elettronica al di fuori dei circuiti borsistici (OTC, over the counter). Anziché attraverso una sede centrale, tutte le transazioni vengono effettuate tramite reti informatiche che collegano operatori, banche centrali, società finanziarie, imprese, speculatori e via dicendo di tutto il mondo. Il mercato resta così aperto 24 ore su 24 e 5 giorni e mezzo alla settimana. Questo tra l'altro vuol dire che quando negli Stati Uniti si conclude il giorno di negoziazione, il Forex ricomincia a Tokyo e a Hong Kong, con la conseguenza che il mercato risulta molto attivo e liquido a ogni ora del giorno. Le transazioni si concentrano sulle piazze finanziarie più importanti al mondo, come Londra, New York, Singapore, Hong Kong, Tokyo e Zurigo. In Svizzera si svolge all'incirca il 2,4% del commercio di valuta mondiale.

 

Il grande protagonista del mercato valutario è il dollaro che è coinvolto nell'88% circa delle transazioni effettuate sul mercato delle divise. Seguono l'euro (31,4%) e lo Yen (JPY, 21,6%), mentre il franco svizzero con ben il 4,8% si colloca al settimo posto della top ten mondiale. Dato che lo scambio avviene sempre in coppie di valute, come EUR/USD o CHF/EUR – in altre parole, nelle transazioni sono sempre coinvolte due diverse divise – il totale non corrisponde al 100%, bensì al 200%. La coppia di valute più importante è costituita da USD/EUR (23,1%), seguita da USD/JPY (17,8%) e USD/GBP (9,3%). Circa il 3,6% degli scambi mondiali riguarda la coppia di divise USD/CHF. All'incirca il 70% del commercio di valuta si concentra dunque solo su sette coppie di monete. Tra i principali operatori del mercato valutario si annoverano le maggiori banche, come Deutsche Bank, Citi, Barclays, UBS e HSBC. Non a caso uno dei principali consigli per lavorare nel mercato valutario è quello di seguire il grafico del cambio Euro-Dollaro

 

Il funzionamento

Il meccanismo che sta dietro il forex trading è molto semplice: parliamo di compravendita simultanea di valute. Si compra una valuta e contemporaneamente se ne vende un'altra. Le valute sono sempre scambiate in coppia - ad esempio euro e dollaro americano (EUR/USD) - e lo scambio avviene attraverso un broker o dealer attraverso il controllo della quotazione del dollaro in tempo reale. Sul mercato dei cambi si osservano operazioni a pronti e operazioni a termine. L'operazione a pronti è la più comune in questo mercato ed è anche denominata operazione spot e consiste nell'acquistare una valuta contro un'altra a un prezzo di mercato con una consegna a 2 giorni. Il mercato spot rappresenta circa un terzo delle operazioni quotidiane del mercato dei cambi.

 

L'operazione a termine consiste nel fissare il prezzo, la quantità e la data del futuro scambio al momento del passaggio dell'ordine. L'utilità di questa operazione è che offre una copertura contro le fluttuazioni dei tassi di cambio. In questo caso, indipendentemente dal prezzo effettivo alla scadenza, l'operazione avviene quindi al prezzo fissato dalle condizioni del contratto.

 

I diversi operatori del mercato dei cambi si ritrovano quotidianamente in tale mercato come controparti di operazioni di copertura o di speculazione. Le operazioni di copertura consentono in particolare alle banche di premunirsi da una diminuzione del tasso di cambio. Per le imprese, il mercato dei cambi consente ad esempio di acquistare materie prime in una valuta diversa dalla valuta di origine premunendosi da un tasso di cambio sfavorevole.

 

Infine, per le operazioni speculative, si tratta soprattutto di acquistare le valute per le quali si ritiene che il valore rispetto ad un'altra aumenterà e quindi di realizzare profitti rivendendole in un secondo momento.

 

Cosa influenza il Forex

Nel forex il prezzo di ogni singola valuta cambia a seconda della richiesta e dell'offerta. Ed il forex è un mercato speculativo, nella accezione non necessariamente negativa, visto che da queste oscillazioni si cerca di trarne un profitto in termini di investimento.

 

Oltre alla legge del mercato, quindi domanda ed offerta, c'è anche un altro attore che gioca un ruolo determinante: la banca centrale. Ogni paese ne ha una propria (oltre alle singole nazioni, l'Europa ha la BCE, Banca Centrale Europea) e ciascuna può influire in modo diretto sul tasso di cambio.


Da ricordare sempre che il Forex è un mercato over the counter, senza confini né sede fisica, la cui negoziazione avviene al di fuori delle Borse ufficiali. Attenzione, inoltre, ad altri fattori come il tasso di interesse, il tasso di inflazione, il tasso di crescita del PIL e così via. 

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Rubriche


venerdì, 14 maggio 2021, 11:17

Nazionale di calcio: calendario Euro 2020. Ultimo CT vincente il viareggino Lippi

Giugno è mese di Euro 2020, e la nostra nazionale, spinta da un entusiasmo che non si vedeva da anni, tenterà di far gioire nuovamente i tifosi azzurri in una competizione ufficiale come nel 2006


giovedì, 6 maggio 2021, 13:16

Fare trading online è sempre più facile

Per chi non sa bene di cosa si stia parlando, semplicemente è la trading finanziari fatta, per l’appunto, online, ossia tramite internet


Prenota questo spazio!


lunedì, 3 maggio 2021, 18:32

RC auto a Lucca e provincia: come ottenere un risparmio maggiore?

Una buona notizia per gli automobilisti di Lucca e provincia: in base ad un recente report, a marzo 2021 il prezzo dell'RC auto ha toccato il suo punto più basso nell'ultimo anno


lunedì, 3 maggio 2021, 18:32

Lavoro in somministrazione tra ripresa e nuove opportunità

Buone notizie per chi è alla ricerca di un impiego: il mercato del lavoro in somministrazione si sta lentamente riallineando ai dati pre-Covid creando nuove opportunità occupazionali


venerdì, 30 aprile 2021, 20:13

Movimento Cristiano Lavoratori: “Primo maggio, commercianti pagano il prezzo più alto del virus”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione del presidente dell’MCL (Movimento Cristiano Lavoratori - Lucca e Massa Carrara), Moreno Bruni, in occasione del primo maggio, festa dei lavoratori


venerdì, 30 aprile 2021, 19:38

Un Primo Maggio per i cristiani lavoratori

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del professor Moreno Bruni presidente del Movimento Cristiano Lavoratori - Lucca e Massa Carrara


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!