Anno X

venerdì, 14 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche

La partita con più goal in Serie A

mercoledì, 28 aprile 2021, 02:26

Si sa che una delle tipologie preferite tra coloro che puntano sul calcio riguarda la possibilità di giocare under over scommesse sui gol sia generali che divisi solo per la squadra di casa o dei suoi avversari.

In più chi punta sull’over s’aspetta sicuramente un match ricco di reti ed emozioni che sarà ricordato per lo spettacolo offerto. Attualmente in serie A tra le squadre che segnano più goal non si può non citare Napoli e Atalanta e proprio quest’ultima condivide suo malgrado un record storico. 

Bisogna fare un tuffo nel passato e tornare alla stagione 1972-1973, precisamente alla terza giornata di campionato, per trovare la partita con più gol segnati nel nostro campionato considerandola massima serie a girone unico.

Quel giorno scesero in campo Milan e Atalanta e dopo 90’ minuti la partita si concluse con il clamoroso risultato di 9 a 3 per la formazione rossonera.

I marcatori che hanno lasciato il nome sul tabellino oltre che nella storia sono stati: Prati con 3 gol, Bigon e Rivera entrambi autori di una doppietta e poi Benetti e Chiarughi.

A rendere meno amare la sconfitta per l’Atalanta sono stati i gol di Divina, Ghio e Carelli. 

Con 12 gol totali ancora oggi questa, a distanza di quasi 50 anni, è la partita con più gol della moderna Serie A. 

Considerando invece il calcio più antico cioè quello prima delle due guerre mondiali si scopre che il record se lo dividono due partite con un totale di 16 gol a testa.

Dalle cronache del passato emergono due risultati clamorosi: Acqui - Genoa del 1914-1915 con il punteggio di 0 a 16 e replicando nella stessa stagione in un Inter Vicenza, terminato sempre per 16 a 0.

Queste partite sono da ricordare perché hanno stabilito altri due particolari primati: La vittoria in casa con il maggior numero di gol e la vittoria in trasferta sempre con il miglior margine di gol. 

Chissà se al giorno d’oggi ci trovassimo davanti ad un risultato del genere come reagirebbero stampa e tifosi. Negli ultimi anni infatti, a fronte di risultati clamorosi con squadre che continuano a giocare e soprattutto segnare nonostante il risultato sia già archiviato ci si chiede se sia giusto o se ad un certo punto, con la vittoria acquisita la squadra in vantaggio dovrebbe rallentare senza infierire sugli avversari.

Partendo da questo fatto nascono due diverse scuole di pensiero: ci sono allenatori, giocatori, dirigente ecc che pensano che se una squadra è nettamente superiore deve continuare a esprimere il suo calcio, cercando sempre la via della rete per soddisfare i propri tifosi e divertire il pubblico neutro, in più un giocatore che si trova in una condizione di estremo vantaggio può giocare con la mente più libera esaltando tutte le sue qualità. Fermarsi secondo loro sarebbe un'umiliazione ancora più grande, quasi disonorevole e vista come un inutile atto di pietà. 

Parere opposto quello secondo cui arrivando ad un certo distacco sia giusto fermarsi, giocando un calcio di attesa e difensivo, passando il pallone tra i giocatori aspettando solo il momento del fischio dell’arbitro. Vincere con un largo punteggio sarebbe considerato una grave mancanza di rispetto, diseducativa anche per i giovani che seguono questo sport.

Proprio tra i ragazzi, dove alcune squadre sono molto più forte di altre, sia dal punto di vista fisico e tecnico, non è raro assistere ad una partita che finisce con il risultato di tanto a poco.

Ovviamente più si sale la piramide del calcio l’equilibrio aumenta ed è sempre difficile assistere a goleade inaspettate sia che si tratti di competizioni nazionali, coppe europee o altre importanti manifestazioni internazionali. 

Non bisogna però dimenticarsi, come sostengono molti, che il pallone è rotondo e che quindi in ogni partita può succedere di tutto anche un risultato inaspettato. Per dimostrare questa cosa si può benissimo prendere come esempio una partita dei mondiali del 2014. 

È il 7 Luglio quando in semifinale si affrontano la squadra di casa il Brasile contro la Germania, sulla carta è una partita molto equilibrata, ma alla fine si dimostrerà una tragedia sportiva (Mineraizo) per i verdeoro visto che saranno i tedeschi ad imporsi con il punteggio tennistico di 7 a1.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Rubriche


venerdì, 14 maggio 2021, 11:17

Nazionale di calcio: calendario Euro 2020. Ultimo CT vincente il viareggino Lippi

Giugno è mese di Euro 2020, e la nostra nazionale, spinta da un entusiasmo che non si vedeva da anni, tenterà di far gioire nuovamente i tifosi azzurri in una competizione ufficiale come nel 2006


giovedì, 6 maggio 2021, 13:16

Fare trading online è sempre più facile

Per chi non sa bene di cosa si stia parlando, semplicemente è la trading finanziari fatta, per l’appunto, online, ossia tramite internet


Prenota questo spazio!


lunedì, 3 maggio 2021, 18:32

RC auto a Lucca e provincia: come ottenere un risparmio maggiore?

Una buona notizia per gli automobilisti di Lucca e provincia: in base ad un recente report, a marzo 2021 il prezzo dell'RC auto ha toccato il suo punto più basso nell'ultimo anno


lunedì, 3 maggio 2021, 18:32

Lavoro in somministrazione tra ripresa e nuove opportunità

Buone notizie per chi è alla ricerca di un impiego: il mercato del lavoro in somministrazione si sta lentamente riallineando ai dati pre-Covid creando nuove opportunità occupazionali


venerdì, 30 aprile 2021, 20:13

Movimento Cristiano Lavoratori: “Primo maggio, commercianti pagano il prezzo più alto del virus”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione del presidente dell’MCL (Movimento Cristiano Lavoratori - Lucca e Massa Carrara), Moreno Bruni, in occasione del primo maggio, festa dei lavoratori


venerdì, 30 aprile 2021, 19:38

Un Primo Maggio per i cristiani lavoratori

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del professor Moreno Bruni presidente del Movimento Cristiano Lavoratori - Lucca e Massa Carrara


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!