Anno X

martedì, 22 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : lettere alla gazzetta

Dalla Gazzetta del Serchio a quella dello Sport il passo è brevemente lungo

martedì, 8 giugno 2021, 12:37

di alberto pellegrinetti

Abbiamo ricevuto, con immenso piacere, questa missiva inviataci da un nostro 'vecchio' collaboratore che, giovanissimo quando si unì a noi, prese il tesserino di giornalista e, adesso, ha coronato il suo sogno:

Cara Gazzetta, 

ciao, come stai? È un po' che non ci sentiamo, forse nemmeno ti ricordi di me. Del resto è da tanto tempo che non riempio più le tue pagine, ma sappi che non ho mai smesso di seguirti, soprattutto negli ultimi anni lontano da casa. In questi giorni ti ho pensato particolarmente perché il mio nome e cognome sono approdati sulle colonne di un'altra Gazzetta, forse un po' più nota, quella dello Sport. Con molto piacere ti comunico che ho avviato una collaborazione con la sezione motori del quotidiano sportivo sia on line che sulla buona vecchia carta. 

Ho ripensato molto al periodo con te dal 2013 al 2015 e oggi più che mai mi rendo conto di quanto sia stato importante l'averti incontrata. Vorrei dirti grazie per l'ottima palestra che sei stata, per avermi fatto capire cosa voglia dire essere responsabili di ciò che si fa (nel nostro caso di quel che si scrive) e capire che per certe cose non c'è sempre qualcuno capace d'insegnarti come fare. 

Ti ricordi di quando mi occupavo del rally del Ciocco? O quando mi cimentavo nelle prime recensioni con i concessionari della zona? A me sembra ieri, che bei ricordi di quel periodo. Volevo fare il giornalista dell'auto, quello che andava a destra e sinistra per provare gli ultimi modelli e raccontarli a tutti gli appassionati. E sai alla fine credo proprio di avercela fatta a togliermi quella soddisfazione. 

"Secondo me lasciare l'università è stata una cazzata...", indovina chi me lo disse? Quel pazzo furioso del tuo direttore la prima volta che mi chiamò al telefono.  E sai, può darsi, può darsi che lo sia stato, che lo sarà, ma arrivato a questo punto dico che per quanto possa essere utile e importante ascoltare gli altri lo è altrettanto ascoltare quello che sentiamo dentro di noi. E comunque, Aldo, grazie per tutte le volte che mi hai dato la Sveglia! 

Sono molto contento di questo risultato che non voglio chiamare traguardo, visto che quello arriva alla fine e qui c'è ancora tanto da correre. Vorrei augurare a chiunque legga, soprattutto ragazzi e ragazze giovani, di poter raggiungere i propri obiettivi, ricordando che a volte la strada bisogna metterla insieme un passo alla volta, che ogni occasione è buona per imparare, che perdersi d'animo è facile, ma per sapere come va a finire bisogna provarci.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Rubriche


lunedì, 21 giugno 2021, 22:39

"Il viale a mare adiacente la Terrazza della Repubblica (viale Alfredo Belluomini) e conseguentemente anche la pista ciclabile, sono completamente al buio"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione da parte di un lettore sul problema della mancanza di illuminazione del viale a mare adiacente la Terrazza della Repubblica


giovedì, 17 giugno 2021, 19:21

Attrezzature ristorazione AllForFood, passione Made in Italy

Dai ristoratori ai macellai, dai baristi ai gestori di rosticcerie, la proposta di AllForFood.com è pensata per rispondere alle esigenze di una vasta platea di professionisti della ristorazione


Prenota questo spazio!


domenica, 13 giugno 2021, 09:06

"Degrado e abbandono al mercato di piazza Cavour a Viareggio"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera, a firma di Elisa Beconi, sul degrado e abbandono del 'Piazzone' di Viareggio, ovvero il mercato di piazza Cavour


sabato, 5 giugno 2021, 14:53

"Mostra Park Eun Sun, plauso a Del Ghingaro"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento dell’associazione civica ‘Buonsenso’ n merito alla mostra delle opere dell'artista Park Eun Sun in Passeggiata a Viareggio


sabato, 5 giugno 2021, 08:25

"Querela per diffamazione arriva davanti al giudice, occasione per chiarire il dissesto"

Riceviamo e pubblichiamo integralmente questo intervento del sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro in merito ad una querela per diffamazione, da parte di un esponente dell’opposizione, che arriverà di fronte ad un giudice


venerdì, 4 giugno 2021, 04:37

L’arredo aziendale garantito italiano su Castellani Shop, personalizzazioni e offerte outlet

Con Castellani Shop industrie, negozi e uffici trovano subito quello che serve per soddisfare le proprie esigenze d’arredo. Dalle scaffalature personalizzate al banco da lavoro professionale, dalle sedie da ufficio alle vetrine espositive, lo store permette l’acquisto direttamente dal produttore e correda i prodotti con la certificazione MUN, attestato di...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!