Anno X

giovedì, 9 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche

Criptovalute emergenti: occhi puntati su Tezos

venerdì, 26 novembre 2021, 04:40

Il Bitcoin è sicuramente l'esponente più importante del mondo crypto, ma alle sue spalle esiste una serie infinita di altcoin. Tra queste, ci alcune critpovalute emergenti che vanno seguite con un occhio di riguardo: in questi giorni il Tezos è stato al centro di tante notizie ed indiscrezioni che hanno attirato l'attenzione di trader ed investitori. Il 2021 di Tezos, come per altre monete digitali, è stato molto vivace.

La quotazione della criptovaluta ad inizio anno era leggermente inferiore ai 2 dollari, poi c'è stato il rally che ha portato il suo valore a toccare quota 7,56 dollari nel mese di maggio, prima del crollo che a metà luglio l'ha riportato in zona due dollari. Con la fine dell'estate il prezzo di Tezos è tornato a salire (anche se con qualche oscillazione di troppo), fino ad arrivare al massimo storico di 8,7 dollari ad ottobre. Per capire cosa aspettarsi in futuro e come investire sul token può essere utile effettuare una ricerca online digitando su Google “tezos criptovaluta”, in modo da avere una panoramica chiara circa il suo andamento nel tempo.

Le caratteristiche della blockchain Tezos

 

In realtà Tezos è il nome della blockchain: quando si fa riferimento al token sarebbe più corretto parlare di Tez o Tezzie. A differenza di quanto succede con altre crypto, questa moneta digitale non prevede l'estrazione: i suoi possessori vengono premiati per la loro partecipazione ad un meccanismo di consenso proof of stake; in questo modo vengono coinvolti nelle decisioni relative ai cambiamenti futuri della moneta digitale.

Sono in molti a sostenere che il progetto di Tezos riprenda un po' quello dell'Ethereum. Effettivamente si parla sempre di una piattaforma decentralizzata che supporta le dApps che vengono create tramite gli smart contracts. Ma Tezos presenta delle peculiarità tutte sue, tra cui la già citata governance on chain, che di fatto permette ai possessori di Tez di esprimere con un voto le loro opinioni sulle decisioni future.

Gli sviluppi del progetto

 

Questa politica di coinvolgimento è stata scelta non solo per far sentire più attivi gli utenti, ma anche per mantenere compatta la community, evitando diramazioni che potrebbero snaturare il progetto o far perdere di valore alla moneta digitale. Dal punto di vista pratico, inoltre, l'autoregolamentazione rende la blockchain sempre attuale, semplice da aggiornare e predisposta all'inserimento di nuove funzionalità.

Come detto, in questi giorni Tezos è stata la criptovaluta emergente più chiacchierata. Tra le tante notizie che l'hanno riguardata meritano di essere ricordate quella relativa agli artisti che creano NFT che hanno scelto proprio la piattaforma Tezos: il motivo di questa decisione è legata ai costi di transazione contenuti ed all'efficienza energetica della catena. Un'altra importante news è quella sull'accordo “green” tra Tezos e la prestigiosa università di Cambridge.

Come investire nelle criptovalute emergenti

 

Si può investire sul progetto Tezos in due modi: acquisto diretto del token oppure trading online. La moneta digitale Tez può essere scambiata tramite gli exchange pià importanti come Coinbase e Kraken. Gli esperti ricordano sempre che l'acquisto diretto comporta qualche aspetto negativo da tenere in considerazione: le piattaforme non sono regolamentate, i costi sono elevati e le monete acquistate devono poi essere spostate su un e-wallet esterno.

Per questo motivo molti preferiscono investire su Tezos e altre criptovalute emergenti tramite operazioni di trading online. Scegliendo broker regolamentati si ha la certezza di avere a che fare con soggetti affidabili. Inoltre, anche se non c'è un vero acquisto delle crypto, si può investire al rialzo ed al ribasso, con costi contenuti e senza la necessità di impiegare capitali importanti. Il sito criptovalute24.com consiglia le piattaforme di eToro, XTB e Plus 500.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Rubriche


giovedì, 16 dicembre 2021, 10:11

Pneumatici auto, come scegliere i modelli migliori

Come si scelgono gli pneumatici per l'auto? Uno dei principali fattori nella valutazione è sicuramente il prezzo, che è l'aspetto che poi effettivamente orienta l'acquisto, ma gli automobilisti più consapevoli prendono in considerazione anche gli aspetti tecnici e prestazionali dei modelli


mercoledì, 8 dicembre 2021, 18:18

"Migliaia di cittadini hanno ampiamente manifestato il loro dissenso alla realizzazione alla Lecciona della Ciclovia Tirrenica"

Una lettrice, colpita da un servizio televisivo, interviene su una materia scottante come quella della ciclovia che qualcuno vorrebbe realizzare alla Lecciona nonostante le proteste di ambientalisti e cittadini


Prenota questo spazio!


mercoledì, 8 dicembre 2021, 09:32

"Come è bello il mondo!", disse Paolina

Abbiamo conferma che nella vita di Napoleone i grandi affetti, sinceri e veri, furono rappresentati dalla madre Letizia Ramolino, dalla prima moglie Josephine ed infine dalla sorella Paolina


venerdì, 3 dicembre 2021, 14:24

Come rimanere al sicuro dagli attacchi informatici nel mondo delle imprese

Quando si parla di sicurezza informatica è bene sapere che questo termine non è soltanto l’ultima parola alla moda nel macro mondo della tecnologia, bensì è una pratica da seguire e messa in atto da un sempre maggior numero di aziende, a prescindere dalle dimensioni


giovedì, 2 dicembre 2021, 15:34

Il 2 dicembre 1804 Napoleone Bonaparte fu incoronato imperatore

Oggi ricorre l’anniversario dell’incoronazione di Napoleone come imperatore, avvenuta a Parigi, 2 dicembre 1804. Nella cattedrale di Notre-Dame, davanti a 12000 invitati, Napoleone Bonaparte, assieme alla moglie Marie Josèphe Rose Tascher de La Pagerie, conosciuta comunemente come Joséphine di Beauharnais, fu consacrato, alla presenza del papa Pio VII Chiaramonti, imperatore...


martedì, 30 novembre 2021, 17:49

La digitalizzazione irreversibile e il PNRR

C’è un sottile filo rosso che collega il biennio 2019-21 e l’ambizioso programma del PNRR. Si tratta della digitalizzazione del sistema Italia: l’asse strategico che assieme ai progetti di transizione ecologica e inclusione sociale dovrebbe rilanciare il paese


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!