Anno X

domenica, 23 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche

La "squadra azzurra" è pronta per i Mondiali di Qatar 2022?

lunedì, 20 dicembre 2021, 21:48

Questa è una domanda che molto probabilmente ronza nella testa di tutti gli appassionati di calcio e di nazionale italiana maschile. Nel cuore di tutti è vivo ancora il ricordo della brutta eliminazione subita dagli azzurri di Ventura nello spareggio contro la Svezia, che escluse l’Italia dai Mondiali in Russia del 2018. Ora la nostra nazionale rischia la stessa sorte nonostante un 2020 da incorniciare per Mancini e la squadra che ha vinto il titolo di campione d’Europa dopo ben 53 anni dalla prima e ultima volta. 

 

Reparto difensivo: la presenza di Chiellini è determinante

 

Partiamo direttamente dalla linea difensiva perché in porta gli azzurri hanno molto probabilmente quello che sarà il miglior portiere per i prossimi venti anni. Inoltre se l’Italia è considerata come favorita per i prossimi spareggi per Qatar 2022 su piattaforme come sitiscommessebonus.net, gran parte del merito è del napoletano in forza al PSG da quest’anno.

 

Tralasciando il portiere dunque, l’analisi sulla difesa azzurra può variare completamente in base alla presenza o meno del difensore della Juventus Giorgio Chiellini. Il toscano infatti, oltre a conoscere benissimo l’altro compagno di reparto Bonucci, garantisce un’esperienza e una cattiveria agonistica fuori dal comune, preziose in situazioni delicate come si è visto nella finale europea contro gli inglesi. Per le corsie laterali non dovrebbero esserci problemi per Di Lorenzo a destra, e Emerson Palmieri tiene invece il posto in caldo per il ritorno di Spinazzola, che è forse il calciatore che è mancato maggiormente a questa squadra.

 

Linea mediana: l’assenza di Verratti si è fatta sentire

 

Nonostante Marco Verratti sia un punto cardine di una delle squadre di club più ricche al mondo e il perno insieme a Jorginho della nostra nazionale, è un calciatore che divide la critica italiana. C’è chi pensa tenga troppo palla, chi dica segna poco. Però ciò che è invece è stato palese nelle ultime partite di qualificazione è stato quanto questo talento di Pescara manchi nelle geometrie della nazionale azzurra. Le sue verticalizzazioni, i fraseggi con Jorginho e Insigne, e le imbeccate in verticale per le punte sono tutte giocate che alzano il livello del centrocampo italiano. Se l’Italia vuole puntare a Qatar 2022 e far bene al mondiale non può prescindere da Marco Verratti. 

 

All’attacco va dedicato un discorso a parte. Sebbene in rosa abbiamo l’attaccante italiano più prolifico degli ultimi 10 anni, e uno degli attaccanti in generale con la media reti più alta al mondo, la linea avanzata dell’Italia fatica maledettamente a fare goal. Nella nazionale azzurra le reti arrivano da difensori, esterni, trequartisti, e poi anche dalle punte. Il dubbio amletico su chi è titolare fra Belotti e Immobile potrebbe aprire nuovi retroscena se Scamacca del Sassuolo procederà nella propria evoluzione in Serie A. L’appuntamento è il 24 marzo contro la Macedonia del Nord, una partita alla portata degli azzurri tecnicamente, ma c’è sempre da analizzare il fattore psicologico secondo il quale la nazionale di Mancini è assolutamente la favorita. 

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Rubriche


venerdì, 21 gennaio 2022, 08:18

Scommettendo online in sicurezza

Mai come al giorno d'oggi la sicurezza ha assunto una così tale importanza. Oltre alla pandemia da Covid – 19, infatti, si può già notare come, in generale, le persone tendono a sentirsi sempre meno sicure persino in aree all'apparenza esenti da rischi o pericoli di sorta


mercoledì, 12 gennaio 2022, 10:33

"Cinghiali, non c'è solo la voce dei cacciatori"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Mariangela Corrieri, presidente dell'Associazione Gabbie Vuote ODV Firenze, che sul tema dell'abbattimento dei cinghiali ci tiene a far sentire una voce alternativa


Prenota questo spazio!


giovedì, 6 gennaio 2022, 22:12

I tuoi dispositivi Smart Home sono sicuri

Sono sempre più smart le nostre case grazie alla domotica e ai dispositivi di ultima generazione di cui le persone possono dotare le proprie abitazioni e rendere più duttile e comoda la vita in casa


giovedì, 6 gennaio 2022, 14:01

«Come non mi riconosci Dumas? Sono la retroguardia della Grande Armée»

La Grande Armée, l’esercito più temuto in Europa, il gioiello militare creato da Napoleone nel 1804, vantava abilissimi soldati, valorosissimi generali e marescialli, promossi a quel rango da Bonaparte per le capacità dimostrate sui campi di battaglia al contrario di quanto avveniva nelle file degli eserciti nemici dove gli alti...


domenica, 2 gennaio 2021, 10:47

"Perché non realizzare un museo all'aperto a Viareggio?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Anna Mahjar Barducci che lancia alcune idee per realizzare un museo all'aperto a Viareggio


mercoledì, 29 dicembre 2021, 09:17

"Spesso l'uomo non è consapevole di gestire il proprio corpo e la propria mente"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa interessante riflessione di Paolo Mario Buttiglieri riguardo la dinamica amorosa tra uomo e donna spesso ostacolata dalla mancata consapevolezza di gestire il proprio corpo e la propria mente


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!