Anno XI 
Martedì 28 Giugno 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da alessandro cerrai
Rubriche
19 Giugno 2022

Visite: 140

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione politica sulle elezioni amministrative in corso di svolgimento a Lucca inviataci dall'ex direttore di Confesercenti Versilia:

Va tutto bene così, mi domando, per coloro che all'interno dell'amministrazione comunale di Viareggio si professano sinceramente antifascisti e democratici?

Oggi, dopo che ieri lo aveva fatto Alberto Veronesi, anche il temporaneo sindaco di Viareggio, in una lunga intervista  nella quale si arrampica sugli specchi, annuncia che al ballottaggio alle elezioni di Lucca, voterà per il candidato della destra, sostenuto anche dai neofascisti di CasaPound.
Ritengo che in politica ci siano e debbano esserci ancora dei discrimini, dei punti fermi, dei valori. Il primo e' quello dell'antifascismo. Essere contro chi diffonde razzismo, intolleranza, e addirittura celebra con nostalgia il regime fascista, come appunto CasaPound.
Non si tratta di pur importanti scelte amministrative, di governo della città, su cui possono esistere visioni diverse, legittime contrapposizioni.
Si tratta invece da che parte stare, sui valori fondanti della nostra democrazia. Viareggio, nella sua storia democratica, non ha mai avuto un sindaco che pubblicamente si sia schierato, durante le elezioni, assieme a un movimento neofascista.
E' un fatto gravissimo che offende la coscienza democratica della città, dell'intera Versilia, la terra di Sant'Anna di Stazzema.
Leggo che l'on.Elio Vito di Forza Italia, si e' dimesso da quel partito e da parlamentare, per protesta, dopo essere venuto a conoscenza dell'apparentamento a Lucca, con l'estrema destra.
Il sindaco temporaneo di Viareggio invece decide di andare a braccetto con questa destra, forse in cerca di nuove future avventure e fortune elettorali. Probabilmente si capisce anche, il perché, nonostante la presenza del Presidente della Regione Toscana, il Sindaco non abbia partecipato alla commemorazione, avvenuta poche settimane fa, per il centenario dell'assassinio da parte fascista, dei calafati Nieri e Paolini. Ritengo che non servano a niente timidi distinguo, rispetto alla scelta del sindaco,  da parte di assessori, consiglieri comunali ed esponenti della maggioranza che governa la città. Un sincero democratico, un antifascista, non può stare con un amministratore che sceglie di schierarsi al fianco dei neofascisti. Ne dovrebbero trarre subito le conseguenze.
Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Il 29 giugnio da tutti i treni un lungo fischio per ricordare le vittime: questo l'appello che arriva dalla…

Sono 18 i paesi-borghi che si vedranno assegnare le risorse del PNRR e tra questi non c'è Stazzema. Nell'elenco invece…

Spazio disponibilie

Varie chiamate intorno alle 13, al centralino del 118, per una persona recuperata dall'acqua al bagno Florindo in via Giuseppe…

Sabato 25 giugno presso il pontile di Marina Di Pietrasanta, dalle ore 20 alle ore 24, saranno presenti i…

Spazio disponibilie

«Delle semplici scuse. Per l’assenza umana e  fisica dei rappresentanti del Comune al processo d’Appello bis in corso a Firenze,…

"Sporcizia, degrado e mancanza di sicurezza nel parco Papa Giovanni XXIII: l'amministrazione Pierucci deve intervenire subito": lo chiede il…

Divieto assoluto di accensione fuochi su tutto il territorio comunale per il rischio elevatissimo di sviluppo incendi. La raccomandazione…

Si inaugura oggi alle 17.30 la mostra del pittore e scultore Piergiorgio Pistelli al Caffè Così Com'è in Via Machiavelli…

Spazio disponibilie

La formazione permanente del personale, dipendente  e convenzionato (oltre 16.000 professionisti in tutto), della ASL Toscana nord ovest è stata…

È convocata per martedì 28 giugno, alle ore 20.30, la seduta del consiglio comunale che si svolgerà nella sala…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie