Anno X

domenica, 23 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Il Viareggio si rifà… la storia e approda in semifinale di coppa

mercoledì, 5 dicembre 2012, 22:45

di Alberto Pardini

Il Viareggio di Stefano Cuoghi sfoga subito la ‘rabbia’ per il pareggio di domenica con la capolista Pisa, dopo una partita strepitosa, a farne le spese è stata la Cremonese dell’ex tecnico bianconero Giuseppe Scienza, sconfitta oggi a domicilio per 3 a 2 nella partita decisiva del girone (in cui c’era anche la Tritium,ndr), un risultato che ha permesso ai ‘giovani terribili’ di Cuoghi di strappare uno storico biglietto per la semifinale di coppa Italia di LegaPro.

Allo ‘Zini’ di Cremona, il tecnico bianconero Cuoghi, come consueto, ha mandato in campo i giocatori con meno minutaggio nelle gambe, nonostante ciò non si sono viste grandi differenze nell’atteggiamento con una prestazione fornita decisamente di buon livello. La partita di oggi segna – letteralmente – il prepotente ritorno di Simone Magnaghi, che con la doppietta di oggi si spera uscito da un periodo difficile in cui ha prima perso la confidenza con il gol, poi il posto nell’undici titolare bianconero. Per lui si tratta del quarto gol in coppa, l’ottavo complessivo in partite ufficiali. A dividere la scena con il bomber è stato sicuramente il giovane Anedda, classe ’95, al debutto con la prima squadra.

Le zebre partono bene con un Magnaghi dal piede caldo fin dai primi minuti di gioco, già al minuto 11 l’attaccante bianconero dà l’illusione del gol con un gran tiro da calcio di punizione che prima impatta la traversa e poi rimbalza sulla linea, anche se rimangono dei dubbi in merito, strozzando in gola alla punta il grido d’esultanza. Un grido che però arriva al ’38 quando lo stesso Magnaghi batte Grillo, quest’ultimo non senza colpe, sul proprio palo di riferimento.

La ripresa è ancora nel segno di Magnaghi che va subito vicino al gol, sbagliando, ma anche in questo caso l’attaccante si fa perdonare presto, per la precisione al ’59, quando gira prontamente in rete uno splendido assist di Calamai, entrato al 26’ della prima frazione di gioco al posto di Paparelli, infortunatosi ad una spalla. A questo punto però viene fuori la Cremonese che non ci sta, e tenta una veemente reazione andando subito a segno dopo soli quattro minuti con Bonvissuto che, smarcato da Degeri, è bravo a controllare e battere il portierino bianconero Furlan. Il gol carica i grigio rossi che vanno alla ricerca del pareggio, a rovinare i piani dei padroni di casa ci pensa però Trocar al 74’, che concretizza al meglio un bel cross di Pellegrini. Il Viareggio gestisce il risultato affidandosi alle ripartenze, mentre la Cremonese tenta qualche affondo senza troppa convinzione, all’85’ però, Cremonesi accorcia nuovamente le distanze per la formazione di Scienza, poi l’espulsione di Marotta al ’42 da una mano alle zebre a portare a casa un risultato storico.

CREMONESE-VIAREGGIO 2 - 3

CREMONESE (4-3-1-2): Grillo, Armenise, Zieleniecky, Cremonesi, Cangi, Riva (57′ Marotta), Magallanes, Previtali (35′ Degeri), Filippini, Bonvissuto (82′ Nardi), Djuric. A disp: Quaini, Visconti, Moi, Martinez.

All. Scienza.

VIAREGGIO (3-5-2): Furlan, Tomas, Conson, Trocar, Pellegrini, Pizza, Sandrini, Gerevini (70′ De Vena), Anedda (70′ Sorbo), Paparelli (26′ Calamai), Magnaghi. A disp: Michelotti, Mancini, Gemignani, Laras.

All. Cuoghi.

Arbitro: Bietolini di Firenze (Assistenti Novellino e Dal Borgo).

Reti: 38′ Magnaghi, 59′  Magnaghi, 63′ Bonvissuto, 29′ st Trocar, 85′ Cremonesi.

Ammoniti: Grillo, Cangi (Cremonese), Pizza, Sandrini, Anedda (Viareggio).

Espulsi: 87’ Marotta (C).


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Sport


sabato, 22 gennaio 2022, 16:44

Brando Giovannoni si conferma campione italiano di surf 2021

Si è conclusa a Buggerru in Sardegna la finalissima del Campionato Italiano Junior 2021 di surf da onda per le categorie Under 12-14-16-18 anni. Il viareggino Brando Giovannoni bissa il successo del 2020 confermandosi Campione Italiano Under 16 anche per l’anno 2021


lunedì, 17 gennaio 2022, 22:11

Gli sportivi della Versilia e la Giornata della solidarietà

La "Giornata della Solidarietà" ha avuto un epilogo oltre le aspettative per gli organizzatori, Mondocalcio Versilia, Versilia Sport con la collaborazione delle Vecchie Glorie Viareggine


Prenota questo spazio!


lunedì, 17 gennaio 2022, 14:11

Atletica Camaiore ancora in evidenza con le allieve

Ancora una bella prova di squadra dell’Atletica Camaiore nella categoria allieve, nella prova di Sinalunga valida come prima prova delle due manifestazioni del Campionato Toscano di società di corsa campestre


lunedì, 17 gennaio 2022, 09:03

La prima divisione del V.P. Volley si allena in vista della ripresa

Anche se i campionati sono fermi a causa della situazione pandemica nazionale il Versilia Pietrasanta Volley non si ferma mai, con gli allenamenti che continuano nel massimo rispetto delle normative Covid-19


mercoledì, 12 gennaio 2022, 13:22

Il 38° Rally del Carnevale entra nel vivo: iscrizioni aperte

Sarà la mezzanotte di mercoledì 26 gennaio, il termine ultimo per partecipare all'appuntamento inaugurale della stagione rallistica italiana, messo a calendario da Automobile Club Lucca nei giorni 5 e 6 febbraio


venerdì, 7 gennaio 2022, 18:47

Un Rally del Carnevale da amarcord, con la notte assoluta protagonista: Automobile Club Lucca svela le linee della "Prima" stagionale

Torna la notte, tenendo fede alla tradizione che l'ha reso celebre, a caratterizzare l'appuntamento che apre la stagione rallistica 2022. Tre, le prove speciali in programma, "Loppeglia", "Orbicciano" e "Stiava". A breve saranno aperte le iscrizioni


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!