prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 19 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Niente da fare, a Lodi sconfitta del Centro

sabato, 29 dicembre 2018, 23:00

3 - 1

LODI: Grimalt; Compagno, Querido, Verona, Malagoli. A disp.: Gilli; Illuzzi, Fariza, De Rinaldis, Gori. Allenatore: Nuno Resende.

CGC VIAREGGIO: Barozzi; Ventura, Montigel, Palagi, Selva. A Disp: Torre, Gavioli, Festa, Puccinelli, Deinite. Allenatore: Francesco Dolce.

Reti: 15'pt. Illuzzi (L), 1'st. Compagno (L), 3'st. Illuzzi (L), 13'st. Montigel (V)

Gli ultimi cinquanta minuti dell'anno non potevano regalare un finale migliore. Al PalaCastellotti si gioca Lodi-Viareggio. Un big-match il cui risultato potrebbe influire in maniera pesante su quella che sarà la griglia della Final8 di Coppa Italia ma anche sul resto della stagione. I giallorossi sono in testa alla classifica ma una sconfitta stasera potrebbe farli scendere di due posizioni, nel caso delle vittorie di Forte dei Marmi e Valdagno, impegnate rispettivamente con Thiene e Sarzana.

Dall'altra parte anche i bianconeri con una sconfitta andrebbero a complicarsi la vita, scivolando in settima posizione, nella eventualità di risultati positivi delle squadre avanti in classifica, con il serio rischio di incontrare al primo turno il Forte dei Marmi, in quello che sarebbe un derby da dentro o fuori. Il primo tempo si gioca si ritmi alti con repentini capovolgimenti di fronte. La prima occasione capita dopo trenta secondi sulla stecca di Ventura. Il portoghese del Centro sottrae la sfera ad un giallorosso e s'invola contro Grimalt, ma a tu per tu con il portiere si fa ipnotizzare. La reazione del Lodi non è immediata ma comunque c'è.

Al 6' Verona viene steso da Montigel e l'argentino si prende il cartellino blu. Compagno batte la punizione di prima ma Barozzi sventa. Nonostante l'inferiorità numerica i bianconeri si rendono comunque pericolosi, due minuti dopo con il contropiede Ventura Palagi, ma la conclusione del capitano trova pronto Grimalt. Al 13' altro blu e altra inferiorità numerica. Questa volta è Ventura a sedersi in panca puniti per un aggancio su Verona. E' lo stesso Verona ad incaricarsi della battuta, ma Barozzi, per la seconda volta, dice di no.

Stavolta l'uomo in più fa la differenza per i lodigiani. Gli uomini di Resende girano bene la pallina trovando libero Illuzzi nell'angolo basso dell'area di rigore, da lì il capitano del Lodi riesce ad infilare Barozzi con un rasoterra alla sua destra. Il Centro non si scompone e continua a cercare la rete del pari. Quando siamo ormai vicini alla fine del primo tempo però ecco ancora un altro cartellino blu sventolato ai bianconeri. Festa stende Compagno sotto gli occhi del direttore di gara che lo punisce. Illuzzi però non trasforma la punizione di prima sbattendo ancora su un Barozzi in formato super.

Con il minimo vantaggio dei padroni di casa si chiude il primo tempo. Gran protagonista il numero 10 bianconero la cui ottima prestazione ha evitato un passivo che poteva essere più ampio. La ripresa si apre nel peggiore dei modi per i bianconeri che nel giro di tre minuti subiscono due reti. Dopo appena 16" Compagno trova la via del gol battendo Barozzi da dietro porta dopo un paio di finte. Nemmeno il tempo di riorganizzarsi che Illuzzi fa tris. La conclusione dalla distanza di Querido viene deviata dal capitano giallorosso che batte così Barozzi per la terza volta.

Il Centro è colpito a freddo e nell'immediato non riesce a riorganizzarsi. Lo specchio della confusione dei bianconeri è l'ennesimo blu, in coabitazione con Verona questa volta, a Ventura per reciproche scorrettezze con il lodigiano. Sull'onda dell'entusiasmo il Lodi spinge e al 9' arriva il decimo fallo CGC. Compagno si ripresenta sul dischetto, ma l'esito è lo stesso del primo tempo.

Al 13' i bianconeri accorciano le distanze. Gavioli trova l'assist per Montigel che appoggia in rete con un tocco al volo. Un minuto dopo il possibile gol del "meno uno" di Gavioli si infrange sulla traversa. Il Centro aumenta i giri del motore cercando di ridurre lo svantaggio. Al 18' l'occasione per riavvicinarsi ha la forma del decimo fallo lodigiano, ma Selva non trova la rete, mettendo di pochissimo a lato della porta di Grimalt. Negli ultimi minuti di gara il Centro cerca la conclusione da ogni dove ma Grimalt è sempre attento.

Finisce dunque con la sciarpata giallorossa del pubblico del PalaCastellotti. La sconfitta del Centro e i contemporanei pareggi di Breganze e Follonica portano i bianconeri in settima posizione. Il che significa solo una cosa: a Marzo, sulla pista di Trissino, sarà derby tra Centro e Forte dei Marmi.

Cristiano Martini


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio



prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Sport


martedì, 19 marzo 2019, 19:45

Viareggio Cup, il Bruges riacciuffa il Milan avanti di due gol e vince ai rigori

Il primo tempo ha visto un alternarsi di azioni, ma il risultato è rimasto fermo sullo 0-0, il vantaggio della formazione rossonera guidata da mister Giunti, arriva con un bel gol del numero 21 Pecorino. Poco dopo su un'azione dalla sinistra allunga le distanze il Milan con un gol al 67′ con Haidara.


martedì, 19 marzo 2019, 14:34

La Ginnastica Motto si conferma tra le prime cinque società d'Italia

La Raffaello Motto si conferma tra le prime cinque società d'Italia. La società viareggina si è infatti classificata quinta nella Serie A1 2019 di ginnastica ritmica, la cui quarta ed ultima prova si è disputata lo scorso sabato a Ferrara.


Prenota questo spazio!


martedì, 19 marzo 2019, 10:26

Grande stage di Aikido

La maestra Paola Polidori, insegnante Renwakai per la città di Viareggio, parteciperà assieme ai suoi allievi perchè le lezioni del maestro Tendron sono sempre di altissimo livello e rappresentano una preziosa occasione per ogni praticante


lunedì, 18 marzo 2019, 15:30

Cronosquadre della Versilia Michele Bartoli: ecco tutte le squadre vincitrici premiate a Forte dei Marmi

Una bellissima giornata alla soglia della primavera ha accolto durante il week end appena trascorso la 12esima edizione della “Cronosquadre della Versilia Michele Bartoli”. Il lungomare della Versilia e Forte dei Marmi, hanno fatto da cornice allo spettacolo delle 130 squadre che si sono date battaglia in un clima di...


domenica, 17 marzo 2019, 20:40

Clamoroso Viareggio, Aiello si dimette

Clamorosa la situazione in casa bianconera. Come se non bastassero le otto sconfitte consecutive, l'abbandono di Virga e l'infortunio di Udoh ora arrivano anche le dimissioni di Aiello, dopo quelle di Biancalana che aveva rifiutato il ruolo di secondo dopo il ritorno proprio di Aiello


domenica, 17 marzo 2019, 18:30

Real Querceta batte Viareggio 2 a 0

Finisce dunque 2-0 per il Real Forte Querceta che con questi tre punti aggancia proprio le zebre a quota 33. La squadra di Aiello rimane in zona play-out, ma, soprattutto, in una crisi che sembra non finire mai


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!