prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 19 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Tre gol allo Scandicci, il Viareggio chiude al meglio il 2018

domenica, 23 dicembre 2018, 20:26

1-3

SCANDICCI: Timperanza, Sinisgallo, Cauterucci, Ballardini, Manganelli, Giampa, Poli, Martini, Ferretti, Pietrobattista, Bragadin. A disp.: Camilloni, Gelli, Benelli, Frascadore, Manzani, De Pascalis, Saccardi, Campagna, Parrini. All.: Davitti Claudio

VIAREGGIO: Fiaschi, Chelini, Gaye, Balduini, Sidibe, Virga, Aramini, Belluomini, Folegnani, Papi M., Noccioli. A disp.: Cipriani, Bertolucci, Pelliconi, Scognamiglio, Zaccagnini, Petrucci, Chicchiarelli, Mattei, Ceccarelli. All.: Pagliuca Luigi

Reti: 15'pt. Folegnani (V), 8'st. Noccioli (V), 28'st. Chicchiarelli (V), 36'st. Ferretti (S).

 

SCANDICCI - Allo stadio "Turri" di Scandicci va in scena l'ultima partita dell'anno per i bianconeri di mister Pagliuca. Impegnati contro i padroni di casa dell'ex Ferretti. Già aggregati alla squadra i due recenti nuovi acquisti zebrati, il classe 97' Ceccarelli, centrocampista proveniente dal Cuneo e il difensore 1999 Pellicone arrivato dal Mezzolara.

Il Viareggio occupa l'undicesima posizione in classifica con 23 punti, davanti ai "Blues" di sette lunghezze, con i padroni di casa in piena lotta per abbandonare la zona play-out, zona dalla quale il Viareggio è risucito ad allontanarsi con una serie di risultati utili che gli hanno permesso di prendere un buon margine di tranquillità per poter passare il periodo delle festività natalizie nel migliore dei modi.

Così da potersi poi rituffare nel campionato il giorno di Befana del nuovo anno. Pagliuca apporta alcuni cambi alla formazione che la settimana scorsa ha battuto il Gavorrano. Dentro a centrocampo Aramini, e in attacco a far coppia con Noccioli oggi c'è Folegnani. Parte dalla panchina Chicchiarelli (nella foto), miglior marcatore delle zebre con le sue sei reti. Stessa sorte per Mattei che con quella di oggi sale a quattro panchine consecutive, ultima volta da titolare che coincide con la vittoria sul campo dell'Aglianese.

Nello Scandicci, Ferretti parte dal primo minuto nello scontro con il suo recentissimo passato. Sono i bianconeri ad approcciare meglio la partita e a trovare per primi la via della rete. Allo scoccare del quarto d'ora di gioco infatti il rispolverato Folegnani sblocca il risultato firmando il suo primo gol in campionato. Sarà anche l'unica rete della prima frazione di gara che si conclude quindi con il vantaggio delle zebre.

Nella ripresa i ragazzi di Pagliuca partono meglio e dopo otto minuti trovano il raddoppio con la quinta rete in campionato del giovane Noccioli, voluto dallo stesso Pagliuca e nel quale ha creduto molto e che fin qui ha ripagato il suo allenatore. La rete della sicurezza arriva due minuti prima della mezz'ora del secondo tempo, la firma non potrebbe essere che sua.

Chicchiarelli fa 3-0 battendo Timperanza per quello che è il suo settimo centro in campionato, sempre più bomber di questa squadra. Quando sembra ormai finita ecco puntuale il gol dell'ex. Ferretti accorcia le distanze al 36', siglando quello che di fatto sarà anche il gol della bandiera dei "Blues".

Finisce quindi con la vittoria delle zebre, che a metà campionato si trovano esattamente in decima posizione, a metà esatta della classifica, guadagnando una posizione dopo la vittoria odierna. Il campionato come detto adesso si ferma per le festività natalizie e ritornerà, con la prima giornata di ritorno, per l'Epifania del prossimo anno, con le zebre impegnate ancora in trasferta, contro il San Donato Tavarnelle che nella prima giornata di andata si era imposto per 2-0 al Comunale di Camaiore. Una partita non semplice ma sicuramente nelle corde dei bianconeri che vorranno vendicarsi, sportivamente parlando, della sconfitta subita all'andata.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio



prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Sport


martedì, 19 marzo 2019, 19:45

Viareggio Cup, il Bruges riacciuffa il Milan avanti di due gol e vince ai rigori

Il primo tempo ha visto un alternarsi di azioni, ma il risultato è rimasto fermo sullo 0-0, il vantaggio della formazione rossonera guidata da mister Giunti, arriva con un bel gol del numero 21 Pecorino. Poco dopo su un'azione dalla sinistra allunga le distanze il Milan con un gol al 67′ con Haidara.


martedì, 19 marzo 2019, 14:34

La Ginnastica Motto si conferma tra le prime cinque società d'Italia

La Raffaello Motto si conferma tra le prime cinque società d'Italia. La società viareggina si è infatti classificata quinta nella Serie A1 2019 di ginnastica ritmica, la cui quarta ed ultima prova si è disputata lo scorso sabato a Ferrara.


Prenota questo spazio!


martedì, 19 marzo 2019, 10:26

Grande stage di Aikido

La maestra Paola Polidori, insegnante Renwakai per la città di Viareggio, parteciperà assieme ai suoi allievi perchè le lezioni del maestro Tendron sono sempre di altissimo livello e rappresentano una preziosa occasione per ogni praticante


lunedì, 18 marzo 2019, 15:30

Cronosquadre della Versilia Michele Bartoli: ecco tutte le squadre vincitrici premiate a Forte dei Marmi

Una bellissima giornata alla soglia della primavera ha accolto durante il week end appena trascorso la 12esima edizione della “Cronosquadre della Versilia Michele Bartoli”. Il lungomare della Versilia e Forte dei Marmi, hanno fatto da cornice allo spettacolo delle 130 squadre che si sono date battaglia in un clima di...


domenica, 17 marzo 2019, 20:40

Clamoroso Viareggio, Aiello si dimette

Clamorosa la situazione in casa bianconera. Come se non bastassero le otto sconfitte consecutive, l'abbandono di Virga e l'infortunio di Udoh ora arrivano anche le dimissioni di Aiello, dopo quelle di Biancalana che aveva rifiutato il ruolo di secondo dopo il ritorno proprio di Aiello


domenica, 17 marzo 2019, 18:30

Real Querceta batte Viareggio 2 a 0

Finisce dunque 2-0 per il Real Forte Querceta che con questi tre punti aggancia proprio le zebre a quota 33. La squadra di Aiello rimane in zona play-out, ma, soprattutto, in una crisi che sembra non finire mai


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!