prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 19 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Selva e doppietta di 'Rei' Ventura: il Centro ne fa tre al Trissino

sabato, 12 gennaio 2019, 23:22

di cristiano martini

3-0

CGC VIAREGGIO: Barozzi; Ventura, Palagi, Montigel, Selva. A disp.:Torre; Festa, Gavioli, Rosi, Puccinelli. Allenatore: Francesco Dolce.

TRISSINO: Català; Rubio, Formatje, Bertinato, Greco. A disp.: Vallortigara; Faccin, Nicoletti, Bicego, Schiavo. Allenatore: Barcelo Manuel.

Reti: 3'pt.

PUN. Selva (V), 22'st. Ventura (V), 23'st. Ventura (V).

 

Nella quindicesima giornata di campionato, la seconda del girone di ritorno, il match clou è quello che va in scena al PalaBarsacchi con i bianconeri del Centro che ospitano i veneti del Trissino. Andata ormai in archivio la prima fase del campionato valida per la definizione della griglia della Final8 di Coppa Italia, che si giocherà proprio a Trissino, i punti in palio diventano pesanti per i futuri play-off al termine della stagione. Bianconeri quindi chiamati alla vittoria per raccogliere tre punti che sarebbero sicuramente importanti nell'economia del campionato.

Il primo tempo scorre via senza molte emozioni. La sbloccano subito i padroni di casa. Dopo esattamente 2'07" Montigel viene abbattuto da Bertinato al momento del tiro in porta. Il direttore di gara è a meno di un metro dall'azione e punisce il capitano dei veneti con il cartellino blu. Dal dischetto va lo specialista Selva che dopo una finta batte Català con un preciso rasoterra, tra le proteste dell'estremo difensore veneto secondo il quale la sfera non aveva oltrepassato la riga di porta. Non è dello stesso parere l'arbitro che convalida la rete dello spagnolo che sale così a quota 22 centri stagionali.

Non ci sono grandi emozioni per gran parte della prima frazione, dopo il vantaggio il Centro amministra e la difesa chiusa del Trissino rende difficile arrivare a conclusioni insidiose per la porta di Català. Sono forse i veneti a rendersi più pericolosi in alcune occasioni. Allo scoccare della metà del primo tempo ci prova Formatje che dal vertice basso dell'area bianconera salta il proprio marcatore e cerca di beffare Barozzi con un rasoterra ma il portierone bianconero è attento. Al 19' ancora Trissino in avanti, con Rubio che imbuca bene per Faccin ma la sua deviazione trova ancora Barozzi pronto a deviare con il gambale. Nell'ultimo minuto poi per la terza volta Barozzi tira giù la saracinesca salvando su Rubio che si era involato a tu per tu con il portiere dopo aver respinto la conclusione di Selva.

Con quest'ultimo intervento permette così ai suoi di chiudere la prima frazione in vantaggio per 1-0. La ripresa si apre sulla falsa riga del primo tempo. Gli ospiti non sembrano alzare i ritmi per cercare il pari. Questo va tutto a vantaggio dei bianconeri che amministrano la sfera per larga parte della frazione. Il pericolo però in questo sport può arrivare in ogni momento e all'8' Selva cadendo ostacola la ripartenza di Nicoletti e viene punito con il blu. Formatje va dal dischetto della punizione di prima ma Barozzi con il guantone para la sua conclusione.

Passa indenne anche l'inferiorità numerica con Gavioli, Palagi e Ventura bravi a difendere Barozzi dagli assalti dei veneti. Dopo questa occasione la partita vive una fase di stallo, specchio della quale sono le quattro volte consecutive in cui suona la sirena dei 45 secondi utili per la conclusione a significare che nessuna delle due squadre abbia concluso verso la porta per almeno tre minuti di fila. Al 22' praticamente dal nulla il Centro trova il raddoppio. Ventura sfrutta al meglio un blocco di Montigel e lascia partire un missile che s'infila preciso all'incrocio dei pali alla sinistra di un immobile Català.

Passa poi forse un minuto e il Centro la chiude definitivamente. Ancora Ventura taglia da destra, Montigel con un assist perfetto che fa a fette la difesa del Trissino trova "Rei" e il portoghese dopo aver saltato Català deposita in rete per la doppietta personale. Sulle note delle canzoni del Carnevale i bianconeri lasciano il palazzetto tra gli applausi dei tifosi festanti. Adesso il Centro è atteso dalla partita di ritorno di WSE Cup contro i portoghesei del Turquel, prima del derbissimo che sarà giocato, in posticipo, sulla pista di Forte dei Marmi martedì 22 gennaio.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio



prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Sport


lunedì, 17 giugno 2019, 11:03

Conto alla rovescia per la 34^ Regatalonga

La Veleggiata in memoria delle "vittime del 29 giugno" si svolgerà a Viareggio il 23 giugno e il ricavato sarà devoluto al Centro Grandi Ustionati di Pisa per l'acquisto di apparecchiature mediche


domenica, 16 giugno 2019, 20:53

Viareggio batte anche Pisa e il derby si tinge di bianconero

In un "Matteo Valenti Beach Stadium" pieno in ogni ordine di posti, il Viareggio sconfigge per 5-3 i neroazzurri del Pisa completando la tappa di casa a punteggio pieno. Rientra Remedi tra i convocati dopo il turno di riposo di ieri e ad accomodarsi in panchina stavolta è il giovane...


Prenota questo spazio!


domenica, 16 giugno 2019, 02:09

Viareggio sul velluto, dieci gol anche al Catanzaro e Marinai fa 100 in bianconero

Nessun problema anche nella seconda partita di tappa per i ragazzi di Santini che rifilano dieci reti al Catanzaro e salgono a sei punti dopo due gare


sabato, 15 giugno 2019, 11:31

Quarti di finale del torneo dei quartieri

Pulce Scarburato e Terminetto le prime due semifinaliste della X° Edizione del torneo dei Quartieri per Non dimenticare in pieno svolgimento al campo sportivo Basalari


sabato, 15 giugno 2019, 00:24

Tutto facile all'esordio per il Viareggio Beach Soccer

Inizia nel migliore dei modi il campionato del Viareggio Beach Soccer che demolisce con 14 reti il GLS Due Mari, già sconfitto durante la Coppa Italia ad Alghero


venerdì, 14 giugno 2019, 15:18

Un altro titolo italiano per la Motto: Sofia Sicignano trionfa a Chieti

Un altro trionfo per la Raffaello Motto. Sofia Sicignano ha conquistato il titolo italiano nella categoria Junior nella finale nazionale del campionato Individuale Gold di ginnastica ritmica che si è disputata lo scorso week-end a Chieti


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!