prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

lunedì, 21 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport : viareggio calcio

Virga la sblocca, ma il solito Ortolini la riprende subito: a Castelfiorentino finisce in parità

domenica, 13 gennaio 2019, 21:01

di cristiano martini

VIAREGGIO - GHIVIZZANO 1-1

VIAREGGIO: Cipriani, Bianchi, Chelini, Papi M., Balduini, Virga, Mattei, Belluomini, Udoh, Folegnani, Gaye. A disp.: Fiaschi, Zaccagnini, Chicchiarelli, Aramini, Bruno, Surace, Pelliconi, Ceccarelli, Petrucci. All.: Aiello

GHIVIZZANO: Sottoriva, Lecceti, Dell'Orfanello, Tagliavacche, Maccabruni, Diana, Marino, Ghini, Ortolini, Remorini, Chianese. A disp.: Petroni, Romiti, Gargano, Marigliani, Nole, Presicci, Paccagnini, Fermi, Nottoli. All.: Pagliuca

Reti: 40'pt. Virga (V), 43'pt. Ortolini (G).

Sul neutro di Castelfiorentino causa comunale occupato dai padroni di casa del Camaiore il Viareggio affronta la corazzata Ghiviborgo. Si tratta dell’esordio sulla panchina delle zebre del nuovo tecnico Antonio Aiello, subentrato all’esonerato Luigi Pagliuca.
La mano del neo allenatore si vede subito. Rispolverato Cipriani tra i pali con Fiaschi che si accomoda in panchina. Bianchi adattato da terzino ma subito titolare nel pacchetto arretrato con Gaye che scala come esterno di centrocampo, mentre la coppia d’attacco è composta da Udoh e Folegnani vista la partenza di Noccioli, assieme a Sidibe, direzione Empoli. Parte ancora dalla panchina bomber Chicchiarelli.

Partono bene le zebre che cercano di imporre il loro gioco. al 12' è Belluomini a rendersi pericoloso con una conclusione non potente ma insidiosa che passa a pochi centimetri dal palo alla destra di Sottoriva.
Al 21' ancora le zebre con la punizione velenosa di Gaye che arriva sui piedi di Mattia Papi, il numero 4 bianconero tocca al centro per Udoh a cui basterebbe toccare per portare in vantaggio i suoi, ma sulla linea salva tutto un difensore biancorosso. Due minuti più tardi si fanno vedere anche gli ospiti con la conclusione da fuori di Remorini facile preda di Cipriani.
Il cronometro scorre e quando si entra nei cinque minuti finali del primo tempo la partita s’infiamma. Al 40' il Viareggio sblocca la gara. Il solito Gaye mette in mezzo un pallone tagliato a cercare la testa di Udoh, ne nasce una mischia nell’area del Ghiviborgo che viene risolta dalla girata di capitan Virga che batte il portiere avversario per la rete del vantaggio bianconero.
Nemmeno il tempo di festeggiare che Ortolini fa 1-1 autografando il suo quindicesimo centro stagionale. Chianese batte il corner che cade preciso sui piedi del bomber il quale dopo aver controllato batte Cipriani. Sul risultato di 1-1 il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi.

La ripresa si apre ancora con le zebre in avanti. È sempre Gaye e sempre su calcio piazzato a creare pericoli. Questa volta la sua punizione dal limite passa di poco alto sopra la traversa. Al 17' il subentrato Chicchiarelli disegna per Udoh ma il suo colpo di testa si perde sul fondo.
Al 23' occasione colossale per il vantaggio del Viareggio. Aramini calcia da fuori ma strozza troppo il tiro che diventa un assist per Udoh. Il "nueve" bianconero si gira in un fazzoletto e calcia, Sottoriva è battuto ma Maccabruni sulla linea strozza in gola il grido di gioia della punta zebrata.
Poco dopo la mezz’ora, si rivedono anche gli ospiti. Ghini sguscia via a sinistra e mette dentro un pallone sul quale si avventa in girata Paccagnini ma la sua conclusione si spegne a lato dei pali difesi da Cipriani. È anche l’ultima emozione della gara che termina con lo stesso risultato con cui si era chiusa la prima frazione. Cominicia quindi con un punto, e anche qualche rammarico in più per i bianconeri che magari con un pizzico di fortuna potevano anche portare a casa l’intera posta, l’avventura di Aiello sulla panchina del Viareggio.
Ma non c’è tempo per rilassarsi, mercoledì di nuovo tutti in campo nel primo turno infrasettimanale del 2019, con le zebre che ospitano al Comunale di Camaiore l’Aquila Montevarchi. 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda



prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Sport


lunedì, 21 gennaio 2019, 16:04

Beach soccer, riconoscimento a cinque atleti dell'A.S.D. Viareggio

Nella sala del Gonfalone, la cerimonia con il presidente dell'Assemblea toscana, Eugenio Giani e la consigliera regionale Elisa Montemagni. Targa del Consiglio regionale ad Andrea Carpita, Gabriele Gori, Michele Di Palma, Simone Marinai e Dario Ramacciotti


domenica, 20 gennaio 2019, 19:03

Il Viareggio non sbaglia a Sinalunga e anche senza mister Aiello porta a casa i tre punti

Non si ferma più il Viareggio di mister Aiello, anche se oggi squalificato e sostituito dal suo vice Biancalana, che dopo il cambio in panchina ha conquistato sette punti in tre partite


Prenota questo spazio!


domenica, 20 gennaio 2019, 13:47

Successo oltre le previsioni per la 3^ Camminata in Rosa

L’organizzazione a cura dell’associazione “mi curo di me”, con l’aiuto e la collaborazione di molte altre associazioni, ha avuto un grande successo oltre le più rosee previsioni in una giornata invernale non fredda, che ha visto alla partenza circa 1600 atleti che si sono sfidati su quattro percorsi  vari di...


domenica, 20 gennaio 2019, 09:57

CGC, il pareggio con il Turquel vale i quarti di Coppa

La prossima sfida di questa competizione sarà il 16 febbraio con i bianconeri che giocheranno la prima sfida in casa. Per quel che riguarda il campionato invece subito in pista martedì, sul parquet del PalaForte, l'attesissimo derby versiliese con i rossoblu del Forte dei Marmi


mercoledì, 16 gennaio 2019, 19:05

Udoh e Ceccarelli abbattono l'Aquila: a Camaiore finisce 2 a 0 per le zebre

Nel debutto di Aiello di fronte al pubblico di casa il Viareggio, di nuovo sul campo del Comunale di Camaiore, sconfigge 2-0 l'Aquila Montevarchi con le reti di Udoh e Ceccarelli


mercoledì, 16 gennaio 2019, 09:26

La Motto premiata dal presidente della Federginnastica

Raffaello Motto premiata dal presidente della Federazione d'Italia Gherardo Tecchi per i risultati conseguiti lo scorso anno, tra partecipazioni all'attività internazionale e numerosi successi e piazzamenti nei vari campionati nazionali


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!