prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 20 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Due volte in vantaggio e due volte riprese, poi la decide Bellante: zebre ko con il Tuttocuoio

domenica, 10 febbraio 2019, 20:04

3-2

VIAREGGIO (4-3-3): Cipriani; Zaccagnini, Virga, Bianchi, Gaye; Aramini (1'st. Tine), Ceccarelli (36'st. Papi), Belluomini; Chicchiarelli, Udoh, Capitani (1'st. Folegnani). A disp.: Bartolelli, Cavalli, Miceli, Magrini, Bruno, Mattei. All.: Aiello.

TUTTOCUOIO (4-3-3): Lombardi; Lischi, Mazzola, Gorzegno (25'st. Malotti), Bertolucci; Fino (14'st. Manetti), Bianciardi, Guielli; Chiti (14'st. Benericetti), di Paola, Franchi (9'st. Bellante). A disp.: Battara, Segantini, Bianconi, Di Virgilio, Sadotti. All.: Scardigli.

RETI: 8'pt. Chicchiarelli (V), 21'pt. Guidelli (T), 13'st. Udoh (V), 26'st. Mazzola (T), 40'st. Bellante (T).

ARBITRO: Sig.ra Caputi (Livorno), Assistenti: Guarino (Novara), Castioni (Novara)

AMMONITI: Bianchi (V), Di Paola (T).

 

VIAREGGIO - La ventiseiesima giornata di campionato, la settima del girone di ritorno, vede le zebre affrontare al Comunale di Camaiore il Tuttocuioi dell'ex "Ciccio" Di Paola. Bianconeri che escono sconfitti al termine dei 90 minuti, nonostante fossero andati per ben due volte in vantaggio per poi essere riacciuffati dai neroverdi prima del colpo del K.O. a firma del subentrato Bellante.

Nelle zebre si rivedono dal primo minuto Cipriani, con la mascherina al volto per la frattura del setto nasale, e Gaye tornato a pieno regime dopo il mancato trasferimento alla Juve Stabia. In avanti trova spazio anche Chicchiarelli dal 1' nel tridente completato da Capitani ed Udoh. La partita si stappa quasi subito, prima al 7' ospiti pericolosi con il colpo di testa finito di poco largo di Gorzegno sulla punizione velenosa di Guidelli, il migliore dei suoi.

Un minuto dopo sono le zebre a portarsi in vantaggio. Ceccarelli premia con un lancio perfetto il taglio centrale di Chicchiarelli che stoppa di petto il pallone e al volo di sinistro lo infila all'incrocio dei pali alla sinistra di Lombardi. Gol stupendo quello di Chicchiarelli che gli permette di raggiungere la doppia cifra. Gli ospiti, colpiti praticamente al primo tiro in porta, non si scompongono e con il passare dei minuti si rendono più pericolosi.

Al 21' infatti arriva la rete del pareggio. Complice una scivolata, Gaye lascia il pallone tra i piedi di un avversario che mette subito in moto Di Paola, il quale poi è bravissimo ad alzare la testa e a servire a centro area Guidelli che con un preciso rasoterra batte Cipriani facendo così 1-1. Al 33' le zebre rischiano grosso, Chiti crossa per Franchi solo sul secondo palo, ma Gaye salva tutto sulla riga poi la conclusione di Di Paola trova solo l'esterno della rete.

Dopo lo spavento l'occasione ce l'ha Udoh due minuti dopo. Il 9 bianconero prova ad approfittare di uno svarione della difesa neroverde ma la sua conclusione da dentro l'area è deviata in angolo da un difensore. Senza recupero l'arbitro dell'incontro, la signora Caputi, manda le due squadre negli spogliatoi sul risultato di 1-1.

La ripresa si apre con l'ingresso in campo di Folegnani per uno spento Capitani e il debutto di Tine, entrato al posto di Aramini, con la maglia bianconera. Al 9' grande occasione per il Viareggio, Udoh serve un gran pallone a Folegnani sulla sinistra, ma la conclusione della punta bianconera non trova nemmeno la porta, finendo debolmente a lato, facendo infuriare Aiello in panchina. Nonostante l'errore il vantaggio delle zebre arriva 4 minuti dopo. Zaccagnini crossa bene da destra trovando al centro Udoh che si abbassa per colpire di testa spedendo il pallone alle spalle di Lombardi, per la rete del 2-1 Viareggio. Al 22' poi le zebre avrebbero anche la grande occasione per portarsi sopra di due gol, ma ancora una volta Folegnani spreca un contropiede 4 contro 2 scegliendo la conclusione a giro che non passa neanche vicino alla porta avversaria. Dal possibile 3-1 al 2-2 poi il passo è breve.

Al 26' il Tuttocuoio trova il pari. Da corner, Di Paola spizza sul primo palo, e Mazzola si ritrova il pallone solo da spingere in rete, complice anche una non perfetta uscita di Cipriani. Tre minuti dopo "Cip" si riscatta del parziale errore chiudendo la strada ad una conclusione ravvicinata del tarantolato Bellante entrato poco prima. Il pareggio da sicurezza agli ospiti e l'ingresso di Bellante porta freschezza ed imprevedibilità al tridente degli ospiti. E proprio a 5' dalla fine Bellante trova il colpo vincente. Bertolucci crossa, e complice un errore di Papi nel controllo, la sfera arriva al 77 neroverde che non ci pensa due volte e calcia col destro trovando il palo lungo alla sinistra di Cipriani. Due volte avanti e due volte riprese, per la prima volta durante il match le zebre sono sotto nel punteggio.

L'ultima occasione per il Viareggio arriva al 43' con il piazzato da fuori area di Papi che esce bene dal suo destro ma sul quale Guidelli devia di testa in angolo. Nei cinque minuti di recupero concessi non succede nulla di particolare con le zebre che escono battute dalla partita odierna, portando così a tre le sconfitte consecutive. Prossimo impegno nel turno infrasettimanale di mercoledì 13 in trasferta a Sangimignano, con i bianconeri chiamati quasi obbligatoriamente a fare i tre punti.

Foto Giacomo Mozzi


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio



prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Sport


venerdì, 19 aprile 2019, 12:40

Perla del Tirreno, ottimi piazzamenti al campionato italiano di motocross d'epoca della Malpensa

In occasione della prima prova di campionato italiano di motocross d’epoca disputatasi sul tracciato del Crossodromo del “Ciglione della Malpensa”, tracciato storico di livello internazionale, è stato presentato il Team del Associazione Motociclistica Perla Del Tirreno “Anatomici del Gozzo” rappresentato dai piloti che hanno tutti ben figurato nelle rispettive categorie


giovedì, 18 aprile 2019, 19:39

Remuntada Viareggio: la doppietta di Chicchiarelli vale il pari con la prima della classe

Al Comunale di Camaiore, nel giovedì del turno pasquale viene fuori una partita splendida tra le zebre e la capolista Pianese, terminata con un punto a testa. Un pari che al di là di tutto serve di fatto a poco ad entrambe


Prenota questo spazio!


mercoledì, 17 aprile 2019, 10:17

Sara Rocca al Torneo Internazionale di Baku con la Nazionale Junior di ginnastica ritmica

Sara Rocca di nuovo protagonista con la Nazionale Junior di ginnastica ritmica. L'atleta della Raffaello Motto sarà infatti impegnata nell'Incontro Internazionale che si terrà alla National Gymnastics Arena di Baku, in Azerbaigian, da venerdì a domenica


martedì, 16 aprile 2019, 15:25

Cresce l'attesa per il 24° Trofeo challenge ammiraglio Giuseppe Francese

Al Club Nautico Versilia fervono i preparativi per una nuova edizione della manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. La regata è anche la prima tappa dei Trofei Altura CCVV e Artiglio per le vele d'epoca e storiche


martedì, 16 aprile 2019, 09:04

La Motto brilla anche nell'artistica maschile: argento per Alessandro Salvati a Padova

La Raffaello Motto brilla anche nella sezione artistica maschile. Secondo posto per Alessandro Salvati al campionato di Zona Tecnica Gold Allievi 2 che si è svolto a Padova. Il giovane ginnasta della società viareggina si è reso protagonista di una performance di alto livello nei vari attrezzi (cavallo, anelli, volteggio,...


domenica, 14 aprile 2019, 21:24

Fra Massese e Viareggio finisce in parità: 0 a 0

Un pari che non serve di fatto a nessuno. Massese già retrocessa e Viareggio che con questa "x" molto probabilmente dice addio alle residue speranze di salvezza diretta. Salvezza che a questo punto passa quasi inevitabilmente dai play-out


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!