prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 18 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Notte fonda per le zebre, l'Aglianese passa 3 a 0 e condanna i bianconeri

domenica, 7 aprile 2019, 20:02

di cristiano martini

0 - 3

VIAREGGIO (4-4-2): Fiaschi; Zaccagnini, Chelini, Bianchi, Gaye; Tine (24'st. Folegnani), Ceccarelli (36'st. Lazzarini), Belluomini (14'st. Pelliconi), Mattei; Pregnolato (34'st. Bruno), Chicchiarelli (48'st. Meoni). A disp.: Cipriani, De Cillis, Capitani, Surace. All.: Macchetti.

AGLIANESE (4-3-1-2): Bala; Zellini, Chiti Lo., Zuccarelli, Barellini (32'st. Chiti Le.); Di Vito (24'st. Papi), Lunghi (47'st. Collecchi), Maccagnola; Rosati, Marzierli (44'st. Fiachi), Moscati (34'st. Liurni). A disp.: Ferrara, Macchioni, Bibaj, Costalli. All.: Iacobelli.

Arbitro: De Vincentis di Taranto

Reti: 18'pt Lunghi (A), 21'st. Maccagnola (A), 32'st. Rosati (A)

Note: ammoniti Belluomini (V) e Di Vito (A).

 

VIAREGGIO - A 5 giornate dal termine del campionato il Viareggio è in piena lotta paly-out, e nel match di oggi affronta a Camaiore, l'Aglianese degli ex Yuri Papi e Rosati. Il tecnico Macchetti si ritrova a dover fare i conti con assenze pesanti: oltre agli squalificati Aramini e Balduini, deve fare a meno degli infortunati Mattia Papi, che salta così lo scontro diretto con il fratello, Som e Udoh che ha accusato problemi fisici poco prima della gara. Nel 4-4-2 con cui si schierano in campo le zebre, in difesa tutti terzini, con Zaccagnini sulla destra, Gaye sulla sinistra e Chelini centrale, anche se era già stato visto in questa posizione, al fianco di Bianchi. In mezzo al campo Belluomini e Ceccarelli, con Tine e Mattei sugli esterni. Davanti esordio dal primo minuto per il nuovo acquisto Pregnolato, che affianca Chicchiarelli.

Il primo tempo inizia subito con due squilli da parte degli ospiti: Al 3', da corner, i neroverdi trovano bene Zuccarelli che sale in cielo e colpisce di testa, ma Ceccarelli ben posizionato sulla riga salva in estirada, strozzando il gola l'urlo di gioia del 5. Al 7' proteste degli ospiti, che reclamano un calcio di rigore. Maccagnola prova la conclusione, Bianchi da terra respinge, con un braccio secondo i neroverdi, con il corpo per il direttore di gara che non concede il penalty. Al 18' la partita si sblocca. Marzierli mette in mezzo un buon cross, la difesa bianconera mette fuori, Lunghi arriva preciso all'appuntamento col pallone e di collo pieno lo spedisce alle spalle di un immobile Fiaschi, per la rete dello 0-1.

5 minuti dopo l'Aglianese potrebbe anche raddoppiare: Di Vito cerca Marzierli in area, il 9 taglia sul primo palo anticipando tutti, ma il suo colpo di testa è di poco alto sulla traversa. Le zebre si vedono solo al 38', dagli sviluppi di una punizione battuta da Gaye, Pregnolato prova con un sinistro senza pretese, che si spegne sul fondo. Al 43' i bianconeri sprecano la palla del pari. Zaccagnini vede il movimento di Chicchiarelli e lo serve con un pallone praticamente perfetto, il 10 viareggino va con il piattone, ma manda incredibilmente alto da zero metri. Ad inizio ripresa le zebre entrano in campo con un piglio diverso, dopo 16" Tine, spostato dietro le punte, arriva fino al limite dell'area ed esplode il destro, respinto non senza difficoltà da Bala. 60" dopo ancora Tine sradica il pallone dai piedi di un avversario, poi apparecchia per Chicchiarelli, ma la sua conclusione è debole e finisce a lato della porta.

Dopo queste due fiammate i bianconeri si spengono e alla lunga l'Aglianese riprende in mano il pallino del gioco. Al 21' arriva lo 0-2 di Maccagnola, bravo ad avventarsi su una palla rimasta in area viareggina e a trafiggere Fiaschi con il mancino. Le zebre escono dalla partita e non trovano la maniera di creare pericoli alla porta di Bala e al 32' l'ex Rosati sigla la rete dello 0-3, che di fatto scrive anticipatamente la parola "fine" al match. Il "diez" neroverde riceve palla al limite dell'area, la protegge e si gira col mancino, mettendo il pallone a fil di palo, dove Fiaschi proprio non può arrivare.

Il triplice fischio dell'arbitro condanna il Viareggio all'ennesima sconfitta, la decima nelle ultime 11 gare. I ragazzi di Macchetti restano fermi a 34 punti, scavalcati dallo Scandicci, vittorioso sulla Massese. Il Real Forte con la vittoria importantissima in trasferta a Montevarchi, si rilancia addirittura per la salvezza diretta, essendo solo ad un punto dal Bastia. Fondamentale sarà la prossima gara, in trasferta sul campo dell'ormai retrocessa Massese dove le zebre sono chiamate a fare i 3 punti, per sperare ancora, anche se ad oggi la situazione pare essere molto complicata.

Foto Giacomo Mozzi

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio



prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Sport


giovedì, 18 aprile 2019, 19:39

Remuntada Viareggio: la doppietta di Chicchiarelli vale il pari con la prima della classe

Al Comunale di Camaiore, nel giovedì del turno pasquale viene fuori una partita splendida tra le zebre e la capolista Pianese, terminata con un punto a testa. Un pari che al di là di tutto serve di fatto a poco ad entrambe


mercoledì, 17 aprile 2019, 10:17

Sara Rocca al Torneo Internazionale di Baku con la Nazionale Junior di ginnastica ritmica

Sara Rocca di nuovo protagonista con la Nazionale Junior di ginnastica ritmica. L'atleta della Raffaello Motto sarà infatti impegnata nell'Incontro Internazionale che si terrà alla National Gymnastics Arena di Baku, in Azerbaigian, da venerdì a domenica


Prenota questo spazio!


martedì, 16 aprile 2019, 15:25

Cresce l'attesa per il 24° Trofeo challenge ammiraglio Giuseppe Francese

Al Club Nautico Versilia fervono i preparativi per una nuova edizione della manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. La regata è anche la prima tappa dei Trofei Altura CCVV e Artiglio per le vele d'epoca e storiche


martedì, 16 aprile 2019, 09:04

La Motto brilla anche nell'artistica maschile: argento per Alessandro Salvati a Padova

La Raffaello Motto brilla anche nella sezione artistica maschile. Secondo posto per Alessandro Salvati al campionato di Zona Tecnica Gold Allievi 2 che si è svolto a Padova. Il giovane ginnasta della società viareggina si è reso protagonista di una performance di alto livello nei vari attrezzi (cavallo, anelli, volteggio,...


domenica, 14 aprile 2019, 21:24

Fra Massese e Viareggio finisce in parità: 0 a 0

Un pari che non serve di fatto a nessuno. Massese già retrocessa e Viareggio che con questa "x" molto probabilmente dice addio alle residue speranze di salvezza diretta. Salvezza che a questo punto passa quasi inevitabilmente dai play-out


sabato, 13 aprile 2019, 23:28

Il Centro fa il miracolo: il 4 a 2 al Breganze vale la semifinale con Lodi

Al triplice fischio esplode la gioia bianconera con capitan Palagi che va a festeggiare abbracciando gli ultras bianconeri giunti fino a Breganze per supportare la squadra. Mercoledì 24 gara 1 di semifinale scudetto. Sul cammino del Centro di nuovo i campioni in carica del Lodi


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!