prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 21 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Un altro titolo italiano per la Motto: Sofia Sicignano trionfa a Chieti

venerdì, 14 giugno 2019, 15:18

Un altro trionfo per la Raffaello Motto. Sofia Sicignano ha conquistato il titolo italiano nella categoria Junior nella finale nazionale del campionato Individuale Gold di ginnastica ritmica che si è disputata lo scorso week-end a Chieti. La giovane atleta della società viareggina ha totalizzato 31,700 punti (15,800 alla fune, 15,900 alla palla), precedendo Elisabetta Havryliv e Giulia Manusia. Nella stessa gara ottimo ottavo posto per Linda Viani, penalizzata da un paio di imprecisioni. "Sofia si è resa protagonista di esibizioni di altissimo livello, la sua è una vittoria meritatissima. Peccato per Linda, che ha dimostrato comunque ottima forma", spiega la direttrice tecnica Donatella Lazzeri. Diverse atlete della Motto sono state selezionate dalla Federazione negli allenamenti nazionali: in primis le azzurre Chiara Vignolini e Sara Rocca, già argento al Torneo Internazionale di Corbeilles Essonnes, in Francia. "Adesso tocca anche a Sofia, che dopo il titolo Italiano di specialità alla palla e il debutto in Serie A nel 2018, sta emergendo alla ribalta nazionale". E' stata infatti inserita nel gruppo B Nazionale giovanile, Linda Viani, invece, nel gruppo Gold Junior e Senior accanto a Juna Campomagnani, mentre Chiara Puosi nel gruppo C, come anche Alessandro Salvati, per la prima volta in un collegiale. "Ma stanno crescendo anche altri nomi: Musetti, Tarquini, Cuorvo, Ponticelli accanto alle più grandi Bergesio, Marinozzi, Simonelli e Salacca", prosegue Lazzeri. Domani sera, intanto, al palazzetto dello sport di Viareggio è in programma "La ginnastica fa spettacolo", la manifestazione di fine anno organizzato dalla società viareggina che vedrà impegnate le atlete di tutte le categorie, oltre al numeroso vivaio ginnico viareggino maschile e femminile. "La Ginnastica fa spettacolo è il saluto di atleti, tecnici e dirigenti della Motto prima dell'inizio degli allenamenti estivi", conclude Lazzeri. Il 18 giugno, infatti, la Motto sarà nuovamente impegnata con una leva di giovanissimi atlete in vista della prossima stagione agonistica".

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio



prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Sport


venerdì, 20 settembre 2019, 23:49

Senza di te non c'è partita!!! Corso per arbitri di calcio

Iscriviti al corso gratuito, riceverai gratuitamente: divisa, cartellini, taccuino, tuta, borsa e tessera federale FIGC. Anche per la Stagione Sportiva 2019/2020 l'Associazione Italiana Arbitri indice il corso per arbitri di calcio


venerdì, 20 settembre 2019, 11:08

Giovanissimi, successi netti per Margine Coperta e Cgc Capezzano

La squadra di Bartolini supera facilmente il Limite e Capraia, nel derby versiliese basta un tempo ai ragazzi di Daniele Del BIanco per chiudere i conti


Prenota questo spazio!


venerdì, 20 settembre 2019, 11:03

Settembre Lucchese, pronti per la settimana delle semifinali

Si è chiusa la settimana riservata ai quarti di finali nei tornei del Settembre Lucchese riservata a Juniores, Allievi e Giovanissimi. Venerdì 20 Settembre giornata di riposo per il campo di San Macario, poi sabato 21 si torna in campo con il programma dell'ultima giornata di qualificazione della categoria Esordienti


mercoledì, 18 settembre 2019, 12:06

Burla Beach Cup, al via la 17^ edizione

Nei giorni 20-21-22 Settembre, sulla spiaggia di Torre del Lago a Viareggio, si svolgerà il 17° Burla Beach Cup


martedì, 17 settembre 2019, 12:14

Settembre Lucchese Juniores, Camaiore sorprende il Real Forte Querceta

I ragazzi di Milani volano in semifinale insieme al Ghivizzanoborgo che soffre ma la spunta sul Montecatini


domenica, 15 settembre 2019, 17:15

Il Real Forte in dieci doma la Lucchese

Un brutto secondo tempo dinanzi ad un avversario in dieci uomini per 41 minuti, rosso a Giovannelli, costa la prima sconfitta ad una Lucchese incapace di chiudere il match nella frazione inaugurale, troppe le palle gol cestinate


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!