prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 21 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Al 15° raduno Vele Storiche Viareggio arrivano Invader e Orion, le golette ultracentenarie dei divi di Hollywood

martedì, 15 ottobre 2019, 16:25

Tutto pronto a Viareggio, dove dal 17 al 20 ottobre si svolgerà la quindicesima edizione del raduno Vele Storiche Viareggio, organizzato dall'omonima associazione e dal Club Nautico Versilia. In banchina anche le grandi golette ultracentenarie Invader del 1905 e Orion del 1910, sulle quali in passato hanno navigato divi del cinema come Charlie Chaplin, Paulette Goddard, Douglas Fairbanks e Ava Gardner. 


Eccezionale presenza, dal 17 al 20 ottobre 2019 al 15° raduno Vele Storiche Viareggio, di Invader, goletta aurica in acciaio lunga quasi 50 metri, varata nel 1905 presso il cantiere George Lawley & Son di Boston su progetto dello statunitense Albert Stanton Chesebrough. La barca, oltre a essere stata un vascello da esplorazione, un ricognitore della Coast Guard, una nave scuola e anche un ristorante galleggiante, nel 1926 ha stabilito il record di percorrenza alla Transpacifica, riuscendo a coprire fino a 308 miglia nelle 24 ore. Ha ospitato attori come la canadese Mary Pickford, la "Fidanzatina d'America" del cinema muto moglie dell'attore Douglas Fairbanks ("Il segno di Zorro", "Robin Hood", "Il ladro di Bagdad"). Quest'ultimo, nel 1932, girò su Invader a Papeete, il film "Mr. Robinson Crusoe". La coppia, insieme all'amico Charlie Chaplin, fondò la casa di distribuzione United Artists e proprio a bordo l'attore comico conobbe Paulette Goddard, sua futura moglie con la quale recitò nel film "Tempi moderni" del 1936. 
Non è la prima volta che Orion, goletta aurica lunga 50 metri progettata e varata nel 1910 dal cantiere inglese Camper & Nicholson di Gosport, partecipa al raduno di Viareggio. Però questa volta condividerà la scena con la sopracitata Invader, promettendo di dare vita a un'entusiasmante sfida tra due giganti del mare. Nel 1951 Orion è stata impiegata per girare il film "Pandora and the Flying Dutchman", con protagonista l'attrice americana Ava Gardner. Numerose le scene nelle quali la goletta è ripresa, soprattutto negli ambienti sottocoperta. In epoca più recente Orion ha avuto tra i suoi illustri ospiti l'ex pilota automobilistico brasiliano e grande appassionato di vela Nelson Piquet. 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio



prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Sport


giovedì, 21 novembre 2019, 09:37

Ko casalingo per il Forte contro il Lodi. I lombardi prendono il largo in classifica

Un super Lodi sbarca a Forte dei Marmi nel turno di recupero infrasettimanale di campionato e porta a casa il bottino pieno. Una vittoria meritata per i lodigiani, forti e determinati, che rafforzano il primato in classifica.


giovedì, 21 novembre 2019, 09:30

Grande successo per la seconda tappa di Bocce Juniores 2020 e IV Coppa Viareggio

Si è svolta domenica 17 novembre al Bocciodromo "Sandro Pertini" e organizzata dalla Bocciofila "Migliarina" la II° tappa di Bocce Juniores 2020 e IV° Coppa Viareggio. Un grande successo di pubblico che ha assistito agli incontri molto ben giocati dai concorrenti


Prenota questo spazio!


martedì, 19 novembre 2019, 16:14

Il Camper & Nicholsons “Barbara” del 1923 vince la Coppa per vele d’epoca 2019

A poco più di un anno dal ritorno in mare, avvenuto a Viareggio nel maggio del 2018, e dopo avere partecipato ad alcuni tra i più importanti raduni di vele d’epoca del 2019, lo yacht di 19 metri Barbara, varato nel 1923 presso lo storico cantiere inglese Camper & Nicholsons...


martedì, 19 novembre 2019, 09:38

I ragazzi della Motto sfiorano la qualificazione alla finale dei campionati italiani Allievi Gold

La Raffaello Motto sfiora la qualificazione ai campionati italiani di squadra Allievi Gold disputati al PalaPanini di Modena di ginnastica artistica maschile


domenica, 17 novembre 2019, 23:51

Mister Vangioni soddisfatto: "Non era facile rimontare da uno 0-2, tra l'altro obiettivamente immeritato"

Walter Vangioni può certamente più soddisfatto per la bella prova sciorinata dai suoi ragazzi, alla terza partita in una settimana dopo le fatiche di Coppa Italia. Senza Buongiorno, centravanti designato come titolare che si è infortunato in precampionato e Gigi Grassi, i versiliesi hanno sfiorato in più di una circostanza...


domenica, 17 novembre 2019, 18:32

Seconda sconfitta consecutiva per il Real Forte, al Prato basta il gol di Surraco

Continua il periodo nero per il Real Forte Querceta che dopo la sconfitta della scorsa settimana subita tra le mura amiche del Necchi-Balloni incappa in un nuovo stop, anche se maturato a dieci minuti dalla fine


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!