Anno 6°

sabato, 29 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Forte dei Marmi fermato sul pari dal Valdagno dopo il doppio vantaggio marcato Motaran

domenica, 9 febbraio 2020, 12:55

di luigi serrapica

2-2

Hockey Valdagno 1938: Sgaria, Brendolin, Pallares, Gimenez, De Oro, Torner Galindo, Burtini, Marques, Cocco Fioraso, Fongaro. Allenatore: Oviedo.

GDS Impianti Forte dei Marmi: G­nata, Motaran, Ambrosio, Burgaya, Ninci, Casas, Mattugini, Maremmani, Gallotta, Bertozzi. Allenatore: Bresciani.

Reti: 2 Motaran (F), 2 Cocco Fioraso.

Al Forte non basta un Motaran in versione goleador per avere la meglio su un Valdagno aggressivo e fiero: finisce in parità uno scontro al vertice tra due dei club migliori del campionato italiano. Risultato che fa sorridere il Lodi che si riprende la prima posizione in classifica in solitaria, staccando di due punti i campioni di Italia.

I rossoblù partono benissimo, con Motaran che va in rete al primo minuto di gioco, e la partita in trasferta sembra poter essere indirizzata subito sui binari giusti per Bresciani e i suoi. La sensazione che la partita possa essere controllata dagli ospiti si rafforza al 9° quando Motaran raddoppia e porta a 11 le reti stagionali. La gara è comunque maschia, si affrontano due compagini che puntano al campionato e non ne fanno mistero. E nell’hockey non è mai detta l’ultima parola. Gli animi si scladano sul finire di tempo (Gimenez ammonizione verbale, Ambrosio punito con il cartellino blu). L’occasione per accorciare le distanze si presenta sulla stecca proprio di Gimenez, ma Gnata non si fa ipnotizzare e il risultato rimane quello del doppio vantaggio fortemarmino.

In apertura di secondo tempo, anche Casas finisce nel taccuino dei cattivi (blu al 5° minuto), e sul successivo tiro diretto il Valdagno spreca ancora. La partita è un continuo sussulto di emozioni, ma il tabellino non cambia neppure quando Casas affronta Sgaria per un diretto ( e blu per Marques): tutto rimane invariato. A meno cinque dal termine, la musica cambia. In un minuto esatto Mattia Cocco Fioraso punisce il Forte, colpevole forse di non aver chiuso prima la partita. A nulla servono le parole di Bresciani che chiama un time out tra un gol e l’altro dei padroni di casa. Al 22, un’altra ghiotta occasione si presenta ancora per Motaran: dopo il blu a Gimenez, il capitano fortemarmino si rpesenta per un tiro diretto, ma sbaglia. Gli ultimi tre minuti sono un turbinio di emozioni, ma il risultato finale è scritto: prossimo appuntamento, sabato prossimo contro il Follonica.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania


edilizia


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Sport


mercoledì, 26 febbraio 2020, 20:39

Under 16: la corsa per la finale si ferma a Migliarino

Dopo il tre a zero (se pur lottato, soprattutto nel primo set) subito nella gara di andata della semifinale under 16 maschile, per passare il turno, accedere ai regionali e tentare la scalata verso il titolo serviva un miracolo o meglio un’inversione di rotta, ma così non è stato ed...


mercoledì, 26 febbraio 2020, 10:35

Tredici sorrisi per la "Bad Players"

Ricco bottino di titoli e piazzamenti per l'associazione sportiva torrelaghese agli ultimi Campionati Toscani indoor di beach tennis, disputati sulla sabbia di Grosseto nell'ultimo fine settimana


Prenota questo spazio!


mercoledì, 26 febbraio 2020, 10:22

Trionfo Yoseikan al 29° Trofeo Coppa Carnevale di Karate

Una delegazione di Karateka  della Yoseikan Viareggio, guidata dai Maestri Crealbo Gasperini e Juri Gasperini, ha partecipato al Trofeo Coppa Carnevale di Karate. La storica competizione viareggina, organizzata dall’ente di promozione sportiva CSEN, ha visto arrivare al Pala Barsacchi tantissimi atleti provenienti dalla Toscana e le regioni vicine


lunedì, 24 febbraio 2020, 15:41

Puccini Half Marathon, tra sport e turismo

Domenica 22 marzo torna a Viareggio la mezza maratona dedicata al Maestro Puccini.  In più, 10k competitivi e 10k non competitivi per chi ama camminare


lunedì, 24 febbraio 2020, 15:40

Sara Rocca sul podio al torneo internazionale di Bucarest

Sara Rocca conferma una volta di più il suo valore, anche a livello europeo. La giovane campionessa della Raffaello Motto si è infatti piazzata seconda con il team Italia 1 nella categoria Junior alla "Irina Deleanu Cup", primo torneo internazionale del 2020 di ginnastica ritmica che si è svolto a...


lunedì, 24 febbraio 2020, 11:43

Le atlete del sincro Aquatica Massarosa conquistano i titoli regionali

Grande successo nella prima gara propaganda regionale, tenutasi il 9 febbraio, per le atlete del Sincro Aquatica che conquistano due primi posti in classifica e dimostrano il loro valoro in tutte le categorie


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!