Anno 6°

sabato, 29 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Serata da dimenticare per il Centro in Maremma: travolto 7 a 0

mercoledì, 12 febbraio 2020, 22:28

di cristiano martini

7-0

Reti: 13' pt. Banini D. (F), 23' pt. Pagnini M. (F), 13' st. Banini D. (F), 13' st. Pagnini M. (F), 14' st. Pagnini M. (F), 16' st. PUN. Cancela (F), 22' st. Paghi (F)

FOLLONICA: Menichetti; Banini D., Pagnini F., Pagnini M., Cancela. A disp.: Irace; Cabella, Banini F., Rodriguez, Paghi. Allenatore: Enrico Mariotti.

CGC VIAREGGIO: Barozzi; Cinquini, Rosi, D’Anna, Selva. A disp.: Torre; Muglia, Lombardi, Puccinelli, Cardella. Allenatore: Francesco Dolce.

Arbitri: Andrisani di Matera e Stallone di Giovinazzo.

 

FOLLONICA - Dopo aver riposato di sabato il Centro affronta in questo mercoledì sera il Follonica di Enrico Mariotti. Entrambe le squadra sono alla ricerca di punti importanti per la classifica e i bianconeri devono fare ancora i conti con il problema squalifiche. Rientra infatti il tecnico Francesco Dolce che torna al timone della squadra ma che ancora deve fare a meno, per la terza ed ultima giornata, di Montigel.

La gara prende il via nell’insolito silenzio della curva Eagles degli azzurri del golfo, in una sorta di protesta dopo la brutta sconfitta patita sulla pista di Sarzana. Nonostante questo gli uomini di Enrico Mariotti partono meglio rispetto ai bianconeri con Barozzi chiamato agli straordinari per tenere la porta inviolata.

Arrivati alla metà esatta del primo tempo la pressione del Follonica da i suoi frutti: Menichetti salva su una gran conclusione di Selva e sulla successiva ripartenza, il più grande dei fratelli Banini si accentra e lascia partire un missile che s’insacca alla destra di Barozzi per l’1-0 Follonica.

Dopo il gol il Centro fatica ancora a trovare il ritmo giusto per spaventare i padroni di casa che cercano di alzare ancora di più i giri del motore alla ricerca del gol del raddoppio. Al 20' i bianconeri maledicono la sorte perchè la velenosa conclusione rasoterra di Selva sembra quella buona per il pari ma l’urlo di gioia resta in gola allo spagnolo perché la pallina si stampa sul palo a Menichetti battuto. Al 23' il Follonica trova la rete del 2-0.

Cancela subisce un fallo sulla balaustra, batte velocemente per il dimenticato Marco Pagnini che stoppa e conclude lasciando praticamente immobile Barozzi, fulminandolo con un bolide all’incrocio dei pali. Negli ultimi secondi il Centro prova a gettarsi in avanti per evitare di rientrare negli spogliatoi sotto di due reti, lasciando però praterie per il contropiede maremmano che a 6" dalla fine si materializza con Cancela ad apparecchiare per Pagnini ma sbattendo su Barozzi che con un intervento monstre evita il 3-0.

Nella ripresa i primi dieci minuti scivolano via piuttosto lisci e questo va tutto a vantaggio degli azzurri del golfo che non hanno ovviamente alcuna fretta. Il Centro ci prova ma non riesce a rendersi effettivamente pericoloso dalle parti di Menichetti. Al 13' i bianconeri iniziano forse a capire che potrebbe non essere serata. Selva si libera e va alla conclusione da lontano che per la seconda volta si stampa sul palo. Il Follonica recupera la sfera, capovolge il fronte e ancora Davide Banini infila Barozzi con una bella conclusione sotto la traversa.

Il tempo di battere a centro pista che il Follonica trova nuovamente la via della rete, e anche questo è un gol tutto da scrivere per come arriva. Cancela conclude dall’altezza del dischetto di rigore, la pallina non inquadra la porta e praticamente da dietro quest’ultima Pagnini mette in mezzo trovando la sfortunatissima deviazione di Barozzi che di fatto si fa gol da solo. Il Centro crolla definitivamente e nemmeno un minuto dopo arriva anche il 5-0 degli azzurri del golfo.

Ancora Pagnini entra in area da destra, fa un po’ quel che vuole sdraiando Barozzi e battendolo con un tiro accompagnato che vale la personale tripletta. Il Follonica gioca sul velluto e i bianconeri commettono anche errori di frustrazione come quello di D’Anna che al 16' impedisce la ripartenza a Francesco Banini e si becca il blu. Della punizione di prima s’incarica Cancela che supera Barozzi con un alza e schiaccia per la rete del 6-0. A tre minuti dalla fine c’è gloria anche per Stefano Paghi che mette dentro la rete del definitivo 7-0 su assist di Davide Banini. L’unica nota positiva di una partita nata male e finita peggio per i bianconeri sono gli ingressi in pista di Puccinelli e Cardella che mettono minuti nei loro curriculum alla voce Serie A1.

Ha sicuramente pesato l’assenza di Montigel che si è sentita molto più che nel derby del turno passato. I bianconeri si leccano le ferite e tornano a casa con le ossa rotte. Una partita da dimenticare cominciando subito a preparare la prossima, in casa con la capolista Lodi. Un match difficile ma che il Centro affronterà con un altro spirito e soprattutto con un Montigel in più.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania


edilizia


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Altri articoli in Sport


mercoledì, 26 febbraio 2020, 20:39

Under 16: la corsa per la finale si ferma a Migliarino

Dopo il tre a zero (se pur lottato, soprattutto nel primo set) subito nella gara di andata della semifinale under 16 maschile, per passare il turno, accedere ai regionali e tentare la scalata verso il titolo serviva un miracolo o meglio un’inversione di rotta, ma così non è stato ed...


mercoledì, 26 febbraio 2020, 10:35

Tredici sorrisi per la "Bad Players"

Ricco bottino di titoli e piazzamenti per l'associazione sportiva torrelaghese agli ultimi Campionati Toscani indoor di beach tennis, disputati sulla sabbia di Grosseto nell'ultimo fine settimana


Prenota questo spazio!


mercoledì, 26 febbraio 2020, 10:22

Trionfo Yoseikan al 29° Trofeo Coppa Carnevale di Karate

Una delegazione di Karateka  della Yoseikan Viareggio, guidata dai Maestri Crealbo Gasperini e Juri Gasperini, ha partecipato al Trofeo Coppa Carnevale di Karate. La storica competizione viareggina, organizzata dall’ente di promozione sportiva CSEN, ha visto arrivare al Pala Barsacchi tantissimi atleti provenienti dalla Toscana e le regioni vicine


lunedì, 24 febbraio 2020, 15:41

Puccini Half Marathon, tra sport e turismo

Domenica 22 marzo torna a Viareggio la mezza maratona dedicata al Maestro Puccini.  In più, 10k competitivi e 10k non competitivi per chi ama camminare


lunedì, 24 febbraio 2020, 15:40

Sara Rocca sul podio al torneo internazionale di Bucarest

Sara Rocca conferma una volta di più il suo valore, anche a livello europeo. La giovane campionessa della Raffaello Motto si è infatti piazzata seconda con il team Italia 1 nella categoria Junior alla "Irina Deleanu Cup", primo torneo internazionale del 2020 di ginnastica ritmica che si è svolto a...


lunedì, 24 febbraio 2020, 11:43

Le atlete del sincro Aquatica Massarosa conquistano i titoli regionali

Grande successo nella prima gara propaganda regionale, tenutasi il 9 febbraio, per le atlete del Sincro Aquatica che conquistano due primi posti in classifica e dimostrano il loro valoro in tutte le categorie


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!