Anno 6°

domenica, 24 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Serie D, il Seravezza chiude il 2020 con una vittoria

mercoledì, 23 dicembre 2020, 17:05

di michele masotti

4-1

Seravezza: Venè, Moussafi, Ferrante, Granaiola, Bortoletti, Bongiorni, Grassi, Podestà, Maccabruni, Nelli e Scarlino A disposizione: Orsini, Vannucci, Saporiti, Andrei, Bedini, Kovloz, Bagnai, Lula e Venturini Allenatore: Walter Vangioni

GhivizzanoBorgo: Pagnini, Poggesi, Piccardi, Bartolini, Messina, Santeramo, Brunozzi, Muscas, Andreotti, Felleca e Nottoli A disposizione: Martinelli, Pazzaglia, Martini, Polacchi, Puviani, Belluomini, Viti, Balloni e Grazhdani Allenatore: Rino Lavezzini

Arbitro: Sacchi di Macerata (Assistenti Isolabella e Frunza)

Marcatori: 16’Andreotti, 19’Grassi su rigore, 57’Maccabruni, 77’ e 79’Podestà

Note: Espulso al 18’ Santeramo per fallo da ultimo uomo.

L’ultima partita ufficiale del 2020 regala tre punti pesanti al Seravezza di mister Vangioni e condanna, d’altro canto, il GhiviBorgo ad incassare la quinta sconfitta in nove match disputati. Il 4-1 finale, però, non racconta di un match di gran lunga equilibrato, con il punto di svolta rappresentato dall’affrettata espulsione di Santeramo in occasione del calcio di rigore, poi trasformato dallo specialista Luigi Grassi, che ha permesso ai locali di rimettere in parità il confronto. Con due incontri ancora da recuperare, che peraltro devono essere sempre calendarizzati, la compagine versiliese sorpassa in classifica i “colchoneros” della Media Valle, attualmente penultimi con sei punti in coabitazione con Forlì (quattro partite in meno) e Marignanese Cattolica. Ricordiamo che in questa stagione, a causa dello stop di un mese del campionato, non si disputeranno né i play-off tantomeno i play-out. Di conseguenza, oltre alla classica promozione della prima in graduatoria, le ultime quattro retrocederanno direttamente in Eccellenza.

Biancorossi in campo con la formazione titolare vista all’opera contro la Bagnolese pochi giorni fa. I locali, reduci dallo stop subito in casa della Sammaurese, propongono alcuni novità a cominciare dal portiere, con il prodotto della cantera Venè preferito ad Orsini. Prima da titolare per l’ultimo arrivato Scarlino in attesa che gli uomini mercato dei versiliesi scelgano il sostituto del centravanti Verratti. Partita divertente sin dai primi minuti: al 5’ provvidenziale salvataggio sulla linea di porta da parte di Nottoli sul colpo di testa dell’ex di turno Maccabruni. Cinque giri di lancette più tardi Pagnini respinge con prontezza una conclusione scoccata dal limite dell’area da Grassi. Pronta la reazione della formazione di Lavezzini con il colpo di testa di Andreotti fuori di un soffio. Sono le prove generali del vantaggio ospite, griffato al 16’ proprio dal centravanti ex San Miniato Basso che gira in rete un cross sfornato da Piccardi. La gioia del Ghivizzano dura poco perché centoventi secondi più tardi Sacchi comanda un calcio di rigore, discutibile per gli ospiti, e la conseguente espulso di Santeramo. Dagli undici metri Grassi non fallisce. L’inferiorità numerica, comunque, non frena gli ospiti che colpiscono una traversa al 26’ direttamente su punizione con Messina. Nel finale di tempo una chance a testa: al 43’ Venè si merita gli applausi sul colpo di testa del solito Andreotti mentre dalla parte opposta Pagnini dice di no a Bortoletti.

In avvio di ripresa il Seravezza, forte della superiorità numerica, inizia a cingere d’assedio la difesa biancorossa. Al 50’ Pagini si supera questa volta su Bongiorni, imbeccato da un corner di Grassi. Dopo aver cestinato una semplice palla con Podestà, la formazione di Vangioni raddoppia con un preciso colpo di testa di Maccabruni.

Nella parte conclusiva della sfida ci pensa una doppietta di Podestà a fissare il punteggio sul definitivo 4-1.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

prenota_spazio

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Sport


martedì, 19 gennaio 2021, 13:47

Elezioni Comitato II Zona Fiv: riconfermato il presidente Andrea Leonardi per il nuovo quadriennio Fiv

Nel fine settimana appena concluso, nei suggestivi locali del Pancaldi Meeting Center di Livorno si è svolta l'Assemblea Elettiva della Seconda Zona Fiv


venerdì, 15 gennaio 2021, 21:53

CGC Capezzano Pianore: il punto del responsabile del settore giovanile

Due chiacchiere insieme ad Andrea Motroni, responsabile del Settore Giovanile del CGC Capezzano Pianore 1959, per fare il punto della situazione riguardo al momento che sta vivendo in ambito sportivo a tre mesi dallo stop dei campionati


Prenota questo spazio!


venerdì, 15 gennaio 2021, 15:06

Dopo il bis tricolore, è Francesca Baroni la nuova reginetta del ciclocross

A distanza di pochi giorni dopo aver conquistato il secondo Giro d'Italia Under 23 consecutivo con l'apoteosi nel fango marchigiano di Porto S.Elpidio, la pietrasantina Francesca Baroni fa il bis anche nel tricolore, confermandosi campionessa italiana Under 23 nel circuito del Parco Belloluogo di Lecce


venerdì, 15 gennaio 2021, 13:34

Il surf in Versilia: tra passione, sport e natura

Il surf è una disciplina che con gli anni su tutta la costa Versiliese è cresciuta sempre più, anche diversi ragazzi della zona partecipano ad eventi del panorama Italiano e mondiale della disciplina, con ottimi risultati e vittorie


giovedì, 14 gennaio 2021, 08:31

Il Rally del Carnevale apre le iscrizioni

Tradizione e rinnovamento, nel format proposto da Automobile Club Lucca nell’edizione della “rinascita” della classica gara di apertura nazionale. Tre prove speciali da ripetersi per tre volte, dove vetture moderne e storiche saranno chiamate ad inaugurare la nuova stagione rallistica. Iscrizioni aperte dal 14 febbraio


giovedì, 31 dicembre 2020, 13:25

Bocce paralimpiche protagoniste nei centri della Cooperativa Crea di Viareggio

Anche a Viareggio e Camaiore è pervenuto il kit di Bocce fornito da Federbocce Toscana. I Centri Diurni gestiti dalla Cooperativa Sociale Crea, ovvero Capannone, Cimbilium e Insieme, hanno ricevuto il materiale da gioco e hanno così potuto far giocare i loro ospiti


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!