Anno X

martedì, 22 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Lorenzo Musetti 'conquista' Parigi e fa felice papà Francesco: "Babbo ho giocato bene"

martedì, 8 giugno 2021, 09:19

di Michela Carlotti

Lorenzo Musetti sfiora la vittoria in un’impresa titanica: gli ottavi del Roland Garros contro il numero uno, vincitore di 18 Slam, il serbo Novak Djokovic.

Classe 2002, di Carrara, Lorenzo si allena dall’età di otto anni. La sua crescita sportiva è avvenuta entro i circoli del tennis ligure, sotto la guida spezzina del maestro Simone Tartarini che lo segue da dieci anni e che oggi lo ha portato fino ai campi dello Chatrier di Parigi.

Lorenzo ha tenuto testa e dominato per oltre due ore il numero uno Djokovic, con due set vinti 7-6, 7-6. Poi la rimonta di Djokovic al terzo e quarto set persi da Musetti 1-6 e 0-6, fino all’infortunio che ha portato Lorenzo a ritirarsi per non peggiorare le sue condizioni fisiche.

“Bella giornata, anche se ha perso Lorenzo è stato bravissimo. Ho guardato la partita con mia moglie Sabrina, ci siamo emozionati: sinceramente non speravamo in così tanto, perché Djokovic è il numero uno del mondo e Lorenzo noi lo vediamo ancora un po' ragazzo”. La voce di Francesco Musetti, padre di Lorenzo, ha il tono mite di chi ha esultato, gioito, gridato per l’emozione tanto da accusare, alla fine, la spossatezza fisiologica che segue alla scarica di adrenalina.

“Lorenzo si era già allenato un paio di volte con Djokovic e mi aveva raccontato di aver vinto un set sia a Roma che a Montecarlo. Io da papà gli dicevo che erano allenamenti, che le partite erano diverse. Lorenzo, invece, ci aveva tenuto a dirmi che i numeri uno come Djokovic non amano perdere, nemmeno in allenamento. Ma io lo prendevo un po' in giro”.

“Oggi mi sono dovuto ricredere. Quando l’ho sentito, dopo la partita, gli ho dovuto dire che aveva ragione, che me lo ha dimostrato”. Francesco Musetti ha sempre coltivato a sua volta la passione del tennis, praticato a livello amatoriale. Ci spiega tecnicamente che: “I tennisti del calibro di Djokovic hanno una preparazione fisica incredibile. In particolare lui lo conoscono tutti nel circuito e si sa che è elastico da paura. Per la crescita di un ragazzo dell’età di Lorenzo, è comunque impossibile agire su dei muscoli che veramente devono ancora essere preparati per un certo tipo di lavoro. Non è proprio possibile incidere più di tanto”.

“Quindi era abbastanza prevedibile - commenta Francesco Musetti - E’ ovvio che si spera guardando la partita, ma io non speravo neanche che Lorenzo vincesse un set contro Djokovic”.

“Quando ho visto Lorenzo che entrava nel terzo set e faceva fatica, ho capito che era finita”. Ma papà Francesco non ha dubbi sulla validità della scelta del figlio di ritirarsi: “Non si continua a giocare quando si rischia di farsi male. E non credo proprio che Lorenzo si sia ritirato per non prendere un altro 6-0: non credo che in quel momento mio figlio pensasse a quello. Piuttosto, in quei momenti pensi a non farti male. Le gambe diventano dure e non cammini”.

Francesco conclude l’intervista con l’orgoglio di un padre che vede ricompensati i sacrifici del figlio: “Lorenzo si è allenato tanto, da quando era bimbetto. Non faceva altro, era sempre occupato, impegnato, non aveva mai tempo per altro. Lorenzo non ha fatto la vita di un ragazzo della sua età. Ha preso decisioni difficili e noi lo abbiamo supportato: quante volte io e mia moglie abbiamo fatto il tragitto Carrara-Spezia, Spezia-Carrara. Lo andavamo a prendere anche alle tre di notte quando rientrava da competizioni notturne”.

Chiediamo infine cos’ha detto Lorenzo al telefono: “Ha detto che non ha nessun problema se non quello di essere super stanco e di avere dolore alla schiena. Era contento e mi ha detto “babbo ho giocato bene” e io gli ho risposto “ti ho visto, mi hai lasciato a bocca aperta”.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

prenota_spazio

Prenota questo spazio!

prenota_spazio


Altri articoli in Sport


martedì, 22 giugno 2021, 14:58

Tutto pronto a Viareggio per la XXXV^ Regatalonga

La Veleggiata in memoria delle "vittime del 29 giugno 2009" si svolgerà a Viareggio domenica 27 giugno Il ricavato della manifestazione verrà devoluto alla raccolta fondi in memoria delle vittime della strage


lunedì, 21 giugno 2021, 22:27

Ecco il libro '...Lo stadio dei Pini Una memoria condivisa'

Il volume verrà presentato venerdì prossimo, 25 giugno alle 21 nello spazio esterno del Museo della Marineria di Viareggio (Lungo Canale 32), nell'osservanza delle disposizione anti-Covid 19


Prenota questo spazio!


lunedì, 21 giugno 2021, 09:00

Boxe Stiava, Manuel Vitiello sugli scudi

Sabato a Firenze presso la palestra del Boxing Club si sono tenute le ultime finali del Torneo G. Nepi, accompagnati dai tecnici Claudio Melappioni e Luca Di Quirico tre pugili del sodalizio stiavese hanno incrociato i guanti con ottimi risultati


lunedì, 21 giugno 2021, 08:51

Enrico Passoni vince il Campionato Nazionale Master Finn - Trofeo Sergio Masserotti

Concluso a Viareggio, dopo tre giornate e cinque regate, il Campionato Nazionale Master Finn 2021, Regata Nazionale valida anche come 4^ ed ultima tappa della Coppa Italia e per la Ranking Fiv 2021. Grande successo di partecipazione con sessanta equipaggi in rappresentanza di cinque Nazioni


venerdì, 18 giugno 2021, 17:33

Karate, nuove cinture nere per la Yoseikan

Si sono recentemente svolti a Viareggio presso la sede della Yoseikan gli esami federali FESIK per il passaggio a cintura nera e al grado di secondo Dan. Un momento importantissimo per il percorso marziale di ogni Karateka


venerdì, 18 giugno 2021, 16:30

VII Memorial Vincenzo Simonini: si conferma gara di Coppa Italia di Nuoto Pinnato

L’evento, organizzato dalla “Accademia dello Squalo” Asd, nata anche per contribuire alla crescita della manifestazione, con la preziosa collaborazione dell’Associazione DDS Camaiore Sporting Asd e Assonautica Lucca - Versilia, avrà luogo nella mattina di domenica 18 luglio presso il lago “Le Cave” località San Rocchino nel comune di Massarosa


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!