Anno XI 
Giovedì 23 Maggio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da giuseppe vezzoni
A. Versilia
13 Aprile 2024

Visite: 161

La frazione di Mulina non è solo luogo di strage nazifascista ma anche della Resistenza versiliese. Se pur con grande dispendio di energie si è ricomposta la frattura della storia della barbarie nazifascista che per ben 47 anni ha ignorato le vittime della frazione, ancora non lo è quella che ignora l'importanza di Mulina nella storia della Resistenza versiliese. Quest'ultimo aspetto è ancora da affermare. Il 18 luglio 1944 i capi partigiani delle diverse formazioni che operavano nella zona si riunirono in uno "streto" sul Colle di Culerchia, loc. Logo di Calcaferro, frazione di Mulina di Stazzema, sul versante destro del Colle di Pomezzana, per costituire la X Bis Brigata Garibaldi - Gino Lombardi. Otto giorni prima, il 10 luglio, don Fiore Menguzzo aderì come cappellano alla formazione di Lorenzo Bandelloni. Il 12 agosto 1944 don Fiore Menguzzo fu ucciso da nazifascisti. Il 6 giugno 1945 il comandante Lorenzo Bandelloni aggiungeva a penna, sul documento dattiloscritto intestato "Corpo Volontari della Libertà- Form. L. Bandelloni - Gruppo G. Lombardi", avente per oggetto "Denuncia di morte del partigiano Menguzzo don Fiore fu Antonio", queste parole: «Questa morte va ritenuta avvenuta in servizio e per causa di servizio ». Il prossimo 25 aprile, nell'anno dell'80esimo anniversario dell'uccisione del sacerdote, si dovrà iniziare ad onorarlo come don Libero Raglianti e tante altre figure partigiane. Auspico che il Comune di Stazzema il prossimo 25 aprile provveda a deporre una corona d'alloro presso il monumento che dal 2000 ricorda la medaglia d'oro don Fiore Menguzzo nella frazione di Mulina in cui svolse il suo ministero sacerdotale e dove fu trucidato insieme ai suoi cinque famigliari.
 
Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Torna "Studi Aperti 2Laghi", l'appuntamento con l'arte contemporanea che si terrà presso gli ateliers di Pietrasanta, in via Sarzanese, 111, dalle 10:00 alle 21:00, con il patrocinio del Comune di Pietrasanta

Giovedì 23 maggio, alle 10,30, l'amministrazione comunale di Pietrasanta ricorderà il 32° anniversario della 

Spazio disponibilie

Il Soroptimist International d'Italia è a fianco delle @ragazzeintandem per affermare i concetti di parità di genere nello…

Spazio disponibilie

Buona partecipazione per l'incontro di presentazione del Bilancio di sostenibilità, organizzato il 21 maggio scorso…

Riccardo Nencini, ricercato storico e scrittore, presidente del Gabinetto Vieusseux di Firenze, torna a Villa Bertelli, dove sabato 25…

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che venerdì 31 maggio prossimo si concluderà l'incarico di medico di famiglia…

Spazio disponibilie

Sabato 1 giugno alle ore 14.00 a Roma in Piazza del Popolo si terrà una manifestazione di Fratelli…

Sono state fissate al 23 maggio e al 6 giugno le sedute della commissione consiliare urbanistica dedicate…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie