Anno XI 
Sabato 2 Marzo 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
A. Versilia
07 Febbraio 2024

Visite: 64

Si presenta ampia e variegata l'offerta delle scuole del territorio, alle quali ci si può iscrivere entro il 10 febbraio. Una panoramica che aiuta a comprendere la ricchezza formativa, dalle scuole dell'infanzia alle primarie, sino ad arrivare alla Pea, la scuola secondaria di primo grado.

"Bisogna premettere che tutte le nostre scuole hanno grandissime qualità e potenzialità - sottolinea l'assessore all'istruzione Valentina Mozzoni - e questo è un punto fondamentale da sottolineare e dal quale partire per invitare le famiglie, che ancora non l'abbiano fatto, a scegliere tra le scuole del nostro comune, nelle quali troveranno docenti molto preparati, ambienti accoglienti e proposte formative ben strutturate e aperte a cogliere le nuove sfide".

Per quanto riguarda le scuole dell'infanzia, la scelta è tra quattro plessi: la scuola Salvatori di Basati, la Delatre di Seravezza, la Collodi di Marzocchino e la Munari a Querceta sud.

Quanto alla scuola della montagna seravezzina, le potenzialità della Salvatori sono accresciute dalla recente ristrutturazione con il rinnovamento dei locali e la possibilità di utilizzare anche ampi spazi esterni. La scuola dell'infanzia Delatre del capoluogo consente, alle famiglie che ne fanno richiesta, di usufruire di un servizio di pre-scuola e di una ludoteca per un ampliamento dell'orario, dalle 7.30 fino alle ore 17.00.

Altra possibilità, baricentrica sul territorio, è la scuola Collodi a Marzocchino dove sono presenti due sezioni molto attive. Infine la Munari a Querceta sud che offre anch'essa una qualificata risposta nella piana.

"Nel caso in cui vi saranno un numero di domande sufficienti - spiega la direttrice scolastica Silvia Barbara Gori - è prevista la realizzazione di una sezione Primavera che potrà accogliere i bambini che compiono i 24 mesi tra il 1° gennaio e il 31 dicembre dell'anno scolastico di riferimento. Le sezioni Primavera offrono ai bambini di questa fascia d'età un progetto educativo ad hoc, un ambiente strutturato in relazione ai loro bisogni e alle loro autonomie, personale con formazione appropriata, l'inserimento in un gruppo ridotto. La loro collocazione presso le scuole dell'infanzia rende questo servizio anche un importante laboratorio per favorire esperienze di continuità tra i due segmenti dell'offerta educativa 0-3 e 3-6".

Altra variegata offerta è quella per le scuole primarie Frediani di Seravezza, Calvino di Ripa, Don Milani di Marzocchino e Rodari di Frasso.

La primaria del capoluogo è caratterizzata da lezioni frontali, lavori in gruppi ristretti, giochi interattivi, progetti di teatro e robotica, uscite sul territorio. Tra l'altro nel nuovo anno scolastico sono previste, per le classi prime e seconde, due ore aggiuntive pomeridiane non obbligatorie nelle quali saranno effettuate attività di potenziamento per musica e inglese.

Novità anche per la scuola di Ripa dove, con il nuovo anno scolastico, nella futura prima classe partirà una sperimentazione in collaborazione con l'Università di Pisa, un modello di programmazione dell'organizzazione didattica che tiene conto dei ritmi di apprendimento degli alunni e alterna le attività intellettuali con quelle manuali. Una formula che consentirà durante la mattinata di svolgere le discipline oggetto di insegnamento, mentre il pomeriggio ci saranno laboratori di approfondimento, artistici, musicali, espressivi, lavori di gruppo e di studio individuale. Si ricorda inoltre che questa scuola propone un orario a tempo pieno, dalle 8.30 alle 16.30, da lunedì a venerdì.

La Don Milani di Marzocchino, molto cresciuta negli ultimi anni, si pone l'obiettivo di proseguire l'ottimo lavoro avviato, guardando anche a progetti legati alle tradizioni del territorio.

Infine la Rodari di Frasso, caratterizzata da un'impronta di "scuola agricola" in quanto da anni è legata al progetto solidale AmataAfrica che permette ai bambini di partecipare attivamente a semina, raccolta, mietitura e macina del mais che diventerà poi il "Trentolino", oltre ad altre esperienze formative a diretto contatto con la natura. L'orario scolastico per il 2024/25 prevederà un solo rientro per prima e seconda e due rientri per le altre classi.

Si può ritirare il modulo per le iscrizioni presso la segreteria alla scuola media Pea, dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 9,30 e dalle 12,30 alle 13,30. Il modulo può essere scaricato dal sito della scuola https://icseravezza.edu.it/.

Altra possibilità è di effettuare le iscrizioni (e contestuali richieste del servizio mensa e trasporto) presso l'URP nel municipio di Seravezza, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Per informazioni si può contattare il numero 0584 757706 o inviare una email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

“Sulla scia dell’emotività dell’incidente di Firenze il governo ha rispolverato l’annosa questione relativa all’istituzione della…

Prima presentazione del libro di Serena Barsottelli sabato 2 marzo alle ore 17 al coworking smartCO2 in via…

Spazio disponibilie

"Con un avviso le poste di Torre del Lago hanno annunciato la chiusura temporanea dell'ufficio per inagibilità a…

ERSU SpA, in collaborazione con il Comune di Camaiore, comunica che, in occasione della gara ciclistica Tirreno-Adriatico, che…

Spazio disponibilie

Invitati all'iniziativa anche alcuni studenti del Liceo Artistico Russoli di Pisa, che sono stati coinvolti nei pestaggi delle forze dell'ordine la settimana scorsa, alcuni professori della stessa scuola, e una studentessa universitaria che ha subito suo malgrado l'azione repressiva ingiustificata

Da martedì 27 febbraio fino a venerdì 8 marzo la scuola secondaria “Franca Papi” ospita una mostra su…

Anche i cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia potranno esprimere il proprio voto alle prossime elezioni europee fissate per…

Il Burraco è sempre di moda, e quando si sposa a una finalità benefica è ancora più attraente.

Spazio disponibilie

Il Centro di assistenza fiscale Imprese Viareggio sta cercando un candidato o una candidata…

Resterà aperta fino al 31 marzo la form che la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha reso disponibile…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie