Anno XI 
Sabato 2 Marzo 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Notizie brevi
24 Maggio 2023

Visite: 270

Sopralluogo nei giorni scorsi da parte del Consiglio di Amministrazione di GAIA al depuratore di Viareggio, per verificare l'avanzamento dei lavori sull'impianto. Sul depuratore il Gestore idrico sta portando avanti un maxi progetto da 9 milioni di euro, per il revamping e l'ampliamento dell'impianto, con l'obiettivo di adeguarne le capacità, in risposta alle fluttuazioni dei carichi durante il periodo estivo, e migliorarne i processi, come contributo alla tutela delle acque di balneazione e dell'ambiente circostante.

 "Gli interventi, conosciuti come "raddoppio del depuratore", stanno procedendo serrati. Osservando i cantieri e le strutture imponenti in costruzione, che si elevano nella zona adiacente all'attuale impianto, si può comprendere quale sia la portata davvero significativa dell'opera che stiamo portando avanti. – ha dichiarato il presidente di GAIA, Vincenzo Colle – Il depuratore futuro sarà capace di trattare efficacemente i carichi di "extra lavoro" in arrivo nel periodo estivo quando i turisti crescono esponenzialmente nel comune, ma anche di lavorare in maniera sempre più sostenibile."

 "Già nel 2018 abbiamo ammodernato la linea Carousel dell'impianto, con un investimento di circa 400 mila euro; nel 2021 abbiamo sostituito le membrane della linea depurativa MBR con un investimento di un milione e trecento mila euro. Torniamo a investire con interventi decisivi per l'efficientamento di tutti i processi, costruendo una nuova linea di trattamento a fanghi attivi oltre alle due linee ad oggi esistenti, potenziando i pre-trattamenti, i trattamenti terziari, la disinfezione, abbattendo i cattivi odori e ponendo in campo anche delle strategie per ridurre i consumi energetici.

 "Il lavoro svolto da GAIA sul depuratore di Viareggio si integra con tutte le opere di posa di nuove fognature sul territorio, laddove ancora mancanti, per oltre 10 km di rete. Parliamo di zone come il centro di Viareggio, il quartiere Terminetto, la Migliarina, Bicchio. Con senso di responsabilità portiamo avanti le nuove opere e investiamo nei comuni gestiti con sempre maggiore energia, per migliorare il servizio offerto e raggiungere gli obiettivi di sostenibilità ambientale, a garanzia del benessere della collettività e della protezione dell'ambiente."

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Spazio disponibilie

Dopo una profonda riflessione ho deciso di lasciare il Carroccio, per il quale ero stata eletta segretario nel territorio Camaiorese nell’estate del 2022. Un passo indietro prima di rinnovare la tessera 2024

Seravezza si appresta a ospitare una mostra di grandissima rilevanza dal punto di vista della storia e del costume…

Spazio disponibilie

Un’attività di controllo capillare e su larga scala, quella eseguita nei mesi invernali nell’ambito della filiera ittica, dai militari della Capitaneria di Porto di Viareggio e Forte dei Marmi

Spazio disponibilie

Teatro esaurito, entusiasmo, cori del pubblico e tanti applausi per la serata inaugurale di “Musica e parole” edizione 2024. Giovedì sera al Comunale di Pietrasanta i quattro musicisti del “Giardino dei semplici” hanno conquistato il pubblico con un accattivante mix di canzoni napoletane e pop melodico

Una pace richiesta a 360 gradi, non solo per aggiungere voci al coro mondiale che chiede incessantemente di fermare la guerra, ma anche per schierarsi dalla parte dei giovani manifestanti di Pisa a seguito dei fatti avvenuti alcuni giorni fa a pochi metri da piazza dei Cavalieri

La delibera di indirizzo approvata dalla Giunta in merito ai requisiti della prima casa e…

Sono due giorni che le poste di Torre del Lago, hanno affisso un cartello con una chiusura temporanea. La motivazione è dovuta a un’infiltrazione d’acqua

Spazio disponibilie

Quello che pensiamo del ministro Guido Crosetto, a capo del dicastero della Difesa, lo abbiamo già detto e…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie