Anno XI 
Giovedì 18 Aprile 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Notizie brevi
24 Febbraio 2024

Visite: 137

I docenti del Liceo Scientifico Statale “Barsanti e Matteucci” di Viareggio esprimono sdegno e condanna rispetto al comportamento tenuto dalle forze dell’ordine a Pisa nella mattina del 23 febbraio:

"Le immagini e i video che sono stati resi pubblici nel corso della giornata hanno mostrato con piena evidenza dei poliziotti aggredire con scudi e manganelli ragazze e ragazzi (per lo più minorenni) che manifestavano pacificamente, a volto scoperto, senza mettere in atto alcuna azione violenta.

Si vedono agenti che rincorrono e colpiscono persone in fuga, gettano alcuni a terra e infieriscono su adolescenti che cercano solo di ripararsi dai colpi. Dieci studenti sono finiti in ospedale con fratture e contusioni. Comportamenti di questo tipo vanno oggettivamente nella direzione di scoraggiare, attraverso la repressione e la paura, la libera espressione del proprio pensiero e la partecipazione democratica alla vita della Repubblica.

Comportamenti di questo tipo sono assolutamente inaccettabili e inconciliabili con i valori che sono alla base della nostra Costituzione antifascista. Chiediamo che le istituzioni individuino e chiariscano le responsabilità di tutti i soggetti coinvolti in quanto è accaduto, sanzionandoli in modo adeguato secondo la legge e adottando i provvedimenti necessari a scongiurare il ripetersi di eventi simili. Riteniamo questo passaggio fondamentale per uno Stato che, non solo attraverso la scuola, ma attraverso tutte le proprie istituzioni, deve porsi l'obiettivo di fare delle ragazze e dei ragazzi cittadini consapevoli dei propri diritti e dei propri doveri, cittadini fiduciosi di potere (e dovere) contribuire a portare avanti la vita democratica del Paese attraverso le proprie idee, le proprie scelte, il proprio impegno".

Viareggio, 24 febbraio 2024                   

Un ampio gruppo di docenti del liceo “Barsanti e Matteucci”

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Spazio disponibilie

Si sono svolti nel suggestivo Palaterme di Montecatini, i Campionati Italiani under 14…

La chiesa di San Rocco di Mulina di Stazzema, pur ricca di storia, è stata abbandonata, soprattutto negli…

Spazio disponibilie

Un fitto programma per il 79° anniversario della Liberazione, che, come di consueto, si svolgeranno…

Spazio disponibilie

"Sono state due settimane intense, piene di grandi emozioni. Ho lavorato veramente bene, immersa in una buona…

Studiano, lavorano, hanno sogni e aspettative, ma soprattutto le idee molto chiare su cosa serve ai giovani…

Con voto unanime dei presenti, il consiglio comunale di Pietrasanta ha approvato, nell'ultima seduta, il nuovo…

Si rinnova il sodalizio tra Filippo di Bartola e l'arte contemporanea. Fino al 30 di giugno…

Spazio disponibilie

Venerdì 19 aprile, presso la Geopark Farm di Bosa di Careggine, Il Parco celebra la Festa annuale…

Una nuova sezione arricchisce la mostra “Burlamacco incontra l’arte”, in corso di svolgimento a Villa Paolina. Si tratta di un percorso espositivo dedicato ai bambini, ovvero a come i bambini delle scuole elementari di Viareggio hanno interpretato la maschera di Uberto Bonetti

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie