Anno XI 
Sabato 2 Marzo 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Notizie brevi
12 Febbraio 2024

Visite: 111

"Ancora cattive notizie per gli operatori del mondo balneare: il 31 marzo entrerà infatti in vigore il nuovo regolamento sul salvamento, che alzerà l'età minima per l'accesso ai corsi di formazione per ottenere i brevetti da 16 a 18 anni, rendendo così ancora più difficile trovare il personale da impiegare sulle spiagge".
Lo afferma il Segretario di Presidenza alla Camera Onorevole Riccardo Zucconi.

"I corsi di formazione sul territorio vengono erogati dalla Federazione italiana nuoto (Fin) e dalla Società nazionale di salvamento (Sns) e sono indispensabili per ottenere i brevetti; nello specifico i corsi sono due: uno per il salvamento vero e proprio, l'altro per la voga. Non ci si può proporre come assistente ai bagnanti senza avere entrambi i brevetti e non si può assumere come assistente ai bagnanti chi è sprovvisto anche di uno solo dei due brevetti. Stando al nuovo regolamento, chi ha compiuto 16 o 17 anni nel 2023, si è iscritto ai corsi e conseguirà i brevetti è dentro, fuori invece chi compie 16 o 17 anni nel 2024 o non si è ancora iscritto ai corsi, perché praticamente impossibile completarli in tempo utile".

"Il rischio concreto" – prosegue Zucconi -  "è che non vi siano sufficienti assistenti ai bagnanti per presidiare le spiagge della Versilia, così come del resto d'Italia, dato che – numeri alla mano - 9 partecipanti ai corsi su 10 risultano essere minori".

"Insomma, il più tradizionale dei 'lavori estivi', che tantissimi giovani versiliesi hanno svolto almeno una volta nella vita, diviene in pratica accessibile solamente ai maggiorenni, che ormai sono già fuori dalla scuola, mentre una delle motivazioni che spingeva i giovani ad ottenere il brevetto da salvataggio era proprio il fatto che l'abilitazione costituiva credito formativo al diploma di scuola superiore e titolo di punteggio a concorsi delle forze armate e di polizia".

"C'è poi il fatto che frequentare il corso di salvamento rappresenta un primo, importante passo verso l'età adulta, poiché mette i giovani per la prima volta di fronte a importanti responsabilità, contribuendo in maniera significativa al processo di crescita e formazione umana e professionale". "Alla nuova 'soglia di sbarramento' per età, si aggiunge poi il calo vertiginoso di aspiranti assistenti ai bagnanti registrato negli ultimi anni: fare impresa balneare dal 31 marzo 2024 diventerà sempre più difficile" - conclude.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Spazio disponibilie

Dopo una profonda riflessione ho deciso di lasciare il Carroccio, per il quale ero stata eletta segretario nel territorio Camaiorese nell’estate del 2022. Un passo indietro prima di rinnovare la tessera 2024

Seravezza si appresta a ospitare una mostra di grandissima rilevanza dal punto di vista della storia e del costume…

Spazio disponibilie

Un’attività di controllo capillare e su larga scala, quella eseguita nei mesi invernali nell’ambito della filiera ittica, dai militari della Capitaneria di Porto di Viareggio e Forte dei Marmi

Spazio disponibilie

Teatro esaurito, entusiasmo, cori del pubblico e tanti applausi per la serata inaugurale di “Musica e parole” edizione 2024. Giovedì sera al Comunale di Pietrasanta i quattro musicisti del “Giardino dei semplici” hanno conquistato il pubblico con un accattivante mix di canzoni napoletane e pop melodico

Una pace richiesta a 360 gradi, non solo per aggiungere voci al coro mondiale che chiede incessantemente di fermare la guerra, ma anche per schierarsi dalla parte dei giovani manifestanti di Pisa a seguito dei fatti avvenuti alcuni giorni fa a pochi metri da piazza dei Cavalieri

La delibera di indirizzo approvata dalla Giunta in merito ai requisiti della prima casa e…

Sono due giorni che le poste di Torre del Lago, hanno affisso un cartello con una chiusura temporanea. La motivazione è dovuta a un’infiltrazione d’acqua

Spazio disponibilie

Quello che pensiamo del ministro Guido Crosetto, a capo del dicastero della Difesa, lo abbiamo già detto e…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie