Anno XI 
Giovedì 23 Maggio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cronaca
11 Aprile 2024

Visite: 381

Quale migliore occasione se non la 'Giornata Mondiale del Mare' per sensibilizzare le nuove generazioni alla pulizia e alla tutela delle nostre spiagge? Ci ha pensato MAREVIVO, che nella mattinata di oggi, 11 aprile, ha organizzato insieme ai piccoli alunni della Scuola primaria Santa Dorotea di Viareggio una giornata dedicata all'educazione ambientale. Un centinaio gli alunni presenti, dai 6 ai 10 anni, che insieme alle loro maestre e alla coordinatrice didattica Paola Bonini, hanno partecipato con grande entusiasmo alla pulizia della spiaggia e in meno di un'ora sono riusciti a recuperare 25 kg di indifferenziata e tantissimi mozziconi di sigaretta nel tratto di fronte a Piazza Mazzini. Una delegazione di Marevivo Toscana, formata da 10 volontari, ha illustrato ai più piccoli le differenti tipologie di rifiuti e ha risposto alle tante domande, alcune anche molto dettagliate, dei giovani 'ecologisti', sensibilizzando sulla necessità di tutelare l'ecosistema spiaggia, ma anche sulla raccolta differenziata e sull'importanza del riciclo e del riuso da mettere in pratica nella vita di tutti i giorni.
"Nella giornata dell'11 aprile, pensata per riflettere con le giovani generazioni sulla bellezza e l'importanza delle nostre coste e promuovere azioni volte alla loro protezione, abbiamo voluto coinvolgere i più piccoli,  perché l'educazione al rispetto e alla protezione dell'ambiente che ci circonda deve partire fin dalla più giovane età - spiega Marina Gridelli, responsabile della delegazione Toscana di Marevivo – I bambini sono stati eccezionali, hanno seguito con interesse e attenzione quanto spiegato dai nostri volontari, diventando per qualche ora veri e propri 'cavalieri del mare' alla ricerca di rifiuti da raccogliere. 
E' importante, a tutte le età, sapere come comportarsi nel rispetto della flora e della fauna della spiaggia: fortunatamente l'attenzione verso questi temi è in costante crescita e sono convinta che investendo sulle nuove generazioni avremo, un domani, una società più consapevole e responsabile – conclude.
 
Per info:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Foto credits: 
Enrico Gorra per MAREVIVO
 
Con il contributo di Mo. Ver. Spa.
Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Torna "Studi Aperti 2Laghi", l'appuntamento con l'arte contemporanea che si terrà presso gli ateliers di Pietrasanta, in via Sarzanese, 111, dalle 10:00 alle 21:00, con il patrocinio del Comune di Pietrasanta

Giovedì 23 maggio, alle 10,30, l'amministrazione comunale di Pietrasanta ricorderà il 32° anniversario della 

Spazio disponibilie

Il Soroptimist International d'Italia è a fianco delle @ragazzeintandem per affermare i concetti di parità di genere nello…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Buona partecipazione per l'incontro di presentazione del Bilancio di sostenibilità, organizzato il 21 maggio scorso…

Riccardo Nencini, ricercato storico e scrittore, presidente del Gabinetto Vieusseux di Firenze, torna a Villa Bertelli, dove sabato 25…

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che venerdì 31 maggio prossimo si concluderà l'incarico di medico di famiglia…

Spazio disponibilie

Sabato 1 giugno alle ore 14.00 a Roma in Piazza del Popolo si terrà una manifestazione di Fratelli…

Sono state fissate al 23 maggio e al 6 giugno le sedute della commissione consiliare urbanistica dedicate…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie