Anno XI 
Martedì 28 Giugno 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da andrea cosimini
Cultura
19 Maggio 2022

Visite: 185

E' senza dubbio uno dei fiori all'occhiello della città di Viareggio. Una preziosa perla incastonata nel cuore della città, a due passi dal mare, meta ambita di studiosi e appassionati dell'arte del novecento. 

Stiamo parlando della Gamc, la galleria d'arte moderna e contemporanea, ospitata nell'ottocentesco Palazzo delle Muse, polo culturale che, al suo interno, vanta anche due biblioteche (quella comunale e quella multimediale dei ragazzi) e un centro documentario storico. 

La nostra visita parte dal piano terra, ovvero dalla collezione 'Carnevalotto', una nuova sezione che collega, idealmente, i più rappresentativi artisti contemporanei alla manifestazione simbolo della città: il carnevale. Inaugurata dal rinomato scultore Giò Pomodoro, nel lontano 1987, la raccolta vanta oggi 28 opere di artisti contemporanei che, a loro modo, hanno voluto omaggiare le costruzioni allegoriche vincitrici delle passate edizioni.

Grafiche, quadri, sculture: un campionario vasto e variegato di forme e di stili, che testimonia quali (e quante) emozioni il carnevale possa trasmettere a seconda della sensibilità di chi lo vive. Dal maestro lucchese Antonio Possenti allo scultore polacco Igor Mitoraj, cittadino onorario di Pietrasanta, fino ad Ugo Nespolo ed Arnaldo Pomodoro. Tutte opere pregevoli, originalissime e differenti le une dalle altre, sulle quali spiccano - per intensità e colore - l'immensa stella nascente del pittore cinese Hsiao Chin e il magnifico monumento mobile di Alessandro Mendini. 

Al primo piano troviamo quindi la galleria permanente intitolata alla memoria del maestro Lorenzo Viani. Il corridoio d'ingresso ospita una raccolta selezionata di opere della Collezione Pieraccini in un percorso inedito che va da De Chirico a Severini, fino a Miró, con litografie suggestive che, accostate, danno l'idea di come l'arte figurativa di inizio novecento sia andata, nel corso del secolo, via via dissolvendosi in forme sempre più 'cubiste' e 'astratte'. 

Notevole la teca con la serie di quattordici incisioni a colori di Man Ray ("La ballade des dames hors du temps", ndr), affiancata ad un'evocativa gigantografia fotografica raffigurante l'ex deputato Giovanni Pieraccini, a braccetto con la moglie Vera, nel giorno delle nozze a Firenze, rievocante l'inquadratura finale del film "Tempi moderni" con Charlie Chaplin e Paulette Godard. 

La collezione prosegue con le opere di artisti contemporanei del calibro di Alberto Burri, Lucio Fontana ed Enrico Baj. L'occhio però rimane catturato dalle meravigliose sculture di Emanuele De Reggi ed Umberto Mastroianni che, qua e là, ornano la sala. 

Passando all'altra grande donazione alla galleria, quella della Collezione Lucarelli (dall'ex medico-chirurgo lucchese Giuliano Lucarelli e dalla moglie Luciana), è impossibile non rimanere affascinati dalle opere di Carlo Carrà (Marina), Filippo De Pisis (Natura morta sul tavolo) e Renato Guttuso (Natura morta): tre quadri di assoluto livello artistico. Tra un Felice Casorati e un Giorgio De Chirico, è possibile imbattersi in una ammirevole "Figura di donna" a firma di Virgilio Guidi. 

La galleria permanente si conclude con una assortita collezione di Jean Varraud e Giuseppina Santini (la moglie), composta da quadri, acquerelli e disegni che documentano le varie fasi della ricerca artistica del maestro viareggino Lorenzo Viani, e dalla grande sala interamente dedicata alle opere di quest'ultimo, sulle cui pareti campeggiano imponenti dipinti, di cui menzioniamo - per impatto emotivo - la "Benedizione dei morti nel mare" su tutti. 

Insomma, un viaggio tra i tesori di una città che, oltre il mare e gli stabilimenti balneari, ha molto da offrire anche a livello culturale. Ci piace pensare che, tra un bagno e l'altro, anche i ragazzi possano prendersi trenta minuti di tempo per lasciarsi trasportare nel mondo onirico dell'arte. Di gran lunga il miglior stupefacente...

Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Giovedì 30 giugno alle 22, per il dopocena in musica del Cro di Pietrasanta, "C'era una volta un duo".

Sono state prorogate fino al 30 novembre tutte le autorizzazioni per accedere alla zona a traffico limitato (ZTL) del centro storico…

Spazio disponibilie

Prende il via, al bagno Marusca (Lungomare Europa 64, Lido di Camaiore), la tradizionale rassegna di libri sulla spiaggia curata…

Iniziano i pomeriggi dedicati al controllo gratuito della vista. Grazie alla convenzione tra la Farmacia Comunale di Massarosa ed il…

Spazio disponibilie

La lista “Riformisti-viviamo Camaiore per Pierucci sindaco”, come anticipato, giovedì 23, si è riunita in assemblea aperta a tutti i…

Il 29 giugnio da tutti i treni un lungo fischio per ricordare le vittime: questo l'appello che arriva dalla…

Sono 18 i paesi-borghi che si vedranno assegnare le risorse del PNRR e tra questi non c'è Stazzema. Nell'elenco invece…

Varie chiamate intorno alle 13, al centralino del 118, per una persona recuperata dall'acqua al bagno Florindo in via Giuseppe…

Spazio disponibilie

Sabato 25 giugno presso il pontile di Marina Di Pietrasanta, dalle ore 20 alle ore 24, saranno presenti i…

«Delle semplici scuse. Per l’assenza umana e  fisica dei rappresentanti del Comune al processo d’Appello bis in corso a Firenze,…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie