Anno XI 
Mercoledì 19 Giugno 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Sport
16 Maggio 2024

Visite: 235

Con due secondi posti, in gara 1 e in gara 2, centrati all'autodromo di Magione a Perugia domenica 5 maggio, Thomas Benetti ha conquistato la testa della classifica generale del Campionato italiano sport production. Il giovanissimo pilota di Stazzema, in sella ad una Aprilia 250cc, comanda così il campionato (dopo il secondo weekend di gare) con 60 punti, seguito da Marco Da Rold e Nicolò Montenero, entrambi a 51 punti.

Dunque bel risultato per Thomas Benetti, iscritto all'associazione Full Gas Racing Team versiliese, sostenuto dal Moto club Versilia corse e dal Moto club Monaco di Roma, e che gareggia in questo talentoso campionato italiano di motociclismo con la scuderia Moto Crono Racing di Roma. Sabato 4 maggio Thomas ha realizzato subito un'ottima la pole position, nonostante il motore non sia ancora prestante, perché continua a non spingere ai bassi regimi. Così i meccanici hanno compensato con un rapporto giusto e una buona ciclistica. In gara 1 Thomas è partito benissimo e l'ha condotta egregiamente rimanendo sempre in testa, salvo poi essere passato nel penultimo giro: era pronto a tornare in testa ma a causa di una caduta rovinosa di un ragazzo è stata alzata la bandiera rossa e la gara è finita in anticipo. Si è conclusa così con Nicolò Enea Montenero primo, seguito da Thomas Benetti, e in terza posizione Marco Da Rold. Nella gara 2 gli avversari hanno deciso di dare del filo dal torcere al fenomeno del motociclismo versiliese, che però inizialmente è riuscito a sfuggire sul gruppo, poi è stato pian piano recuperato da Tommaso Landi, che girava veloce e ha raggiunto Thomas superandolo: insieme si sono staccati ancora di più dal resto dei piloti. La gara 2 si è conclusa con Tommaso Landi primo che ha conquistato anche il giro veloce in 1:20.772, seguito da Thomas, e terzo Giacomo Baratti. Insomma, nonostante i problemini al motore, che la scuderia conta di risolvere dato che il prossimo appuntamento è in programma il 7 luglio all'autodromo di Modena, Thomas è con costanza sempre nelle prime posizioni e si attesta il pilota da battere nel Campionato Aprilia sport production 2024. 

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Fabio della Tommasina (MdS editore) e Claudia Menichini (Fidapa BPW Versilia) ne parlano…

Venerdì 11 ottobre, presso il Teatro Scuderie Granducali di Seravezza, in via Leonetto Amadei 124, 55047 (LU) alle ore 21.15 grande appuntamento…

Spazio disponibilie

In occasione della Festa della Musica il 21 giugno a Pietrasanta, la Corale Giacomo Puccini diretta dal Maestro…

Gli autori Iacopo Porta, Anselmo Santucci, Renato Giannaccini e Giovanni Lorenzini, martedì 18 giugno alle 17.30 nel Giardino d'Inverno…

Spazio disponibilie

A seguito di un prelievo routinario eseguito sabato 15 giugno, l'agenzia regionale Arpat ha comunicato al…

Concerto jazz a scopo benefico, giovedì 20 giugno alle 21.30 nel Giardino dei lecci di Villa Bertelli a Forte…

Via alle asfaltature straordinarie 2024: partono mercoledì 19 giugno gli interventi di risistemazione di alcuni fondi stradali selezionati…

A 28 anni dall'alluvione della Versilia, domani (mercoledì 19 giugno) l'amministrazione comunale di…

Spazio disponibilie

Con delibera di giunta è stato approvato il progetto esecutivo per i lavori di adeguamento antincendio e sistemazioni…

Si comunica che, dalle ore 8 alle ore 13 di giovedì 20 giugno e comunque fino a termine lavori, a…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie